Google investe nel mobile

Rileva per 750 milioni di dollari gli asset di AdMob, specializzata nell’advertising mobile, anche su iPhone.

Importante acquisizione per Google che, nella giornata di ieri, ha reso noto di aver raggiunto un accordo per rilevare, per 750 milioni di dollari in azione AdMob, uno dei più importanti player sulla scena dell'advertising mobile.

La mossa richiama immediatamente la strategia adottata dalla società di Mountain View quando si trattò di potenziare le sue attività di search advertising. Allora acquisì DoubleClick.
In questo caso, l'obiettivo è aggiungere i partner del network AdMob alle sue attività di mobile search.

È vero, come sottolineano alcuni, che il business del mobile advertising è ancora molto limitato (si parla di un giro d'affari di 416 milioni di dolalri su un giro d'affari di 24 miliardi complessivi per tutto l'advertising online) e frammentato, ma è altrettanto vero che per Google l'advertising è e resta una delle principali fonti di reddito e che proprio AdMob viene considerata oggi come una delle realtà più promettenti del comparto, anche grazie al suo impegno specifico sul fronte iPhone, piattaforma che segue con una unit dedicata.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here