Google Cloud Nvidia Tesla T4

La GPU Nvidia Tesla T4 è un avanzato acceleratore di inferenza che potenzia le prestazioni delle moderne applicazioni di intelligenza artificiale. Google Cloud Platform è il primo tra i maggiori fornitori di soluzioni cloud a offrire la disponibilità per questa GPU.

La Nvidia Tesla T4 è ottimizzata per l'inferenza di apprendimento automatico (machine learning), il training distribuito di modelli e la computer graphics. Attività di calcolo che beneficiano in maniera significativa del boost di un hardware di accelerazione ottimizzato.

Rispetto ad altre tecniche di intelligenza artificiale, infatti, l’inferenza richiede una capacità di calcolo particolarmente performante e a bassa latenza. La Nvidia Tesla T4 garantisce fino a 130 TFLOPS di performance nel calcolo di inferenza del machine learning. E con una latenza minima di 1,1 ms.

Questo, grazie al supporto del Tensor Core Turing per le modalità di precisione FP32, FP16 e INT8. Inoltre, i 16 GB di memoria ad alta velocità della T4 aiutano nei modelli di machine learning di grandi dimensioni. Così come a eseguire l'inferenza su più modelli di machine learning contemporaneamente, per una maggiore efficienza complessiva. Inoltre, la T4 è l'unica GPU che offre attualmente il supporto per la precisione INT4 e INT1, per prestazioni ancora maggiori.

Flussi di lavoro grafici, con la GPU Nvidia Tesla T4

La GPU Nvidia Tesla T4, grazie alle nuove funzionalità grafiche accelerate dall'hardware, è naturalmente anche una ottima scelta per lavori grafici. Naturalmente, si parla di carichi di lavoro grafici particolarmente esigenti in fatto di potenza di calcolo. Quali ad esempio il ray tracing in tempo reale o il rendering offline. Oppure, per una qualsiasi applicazione che sfrutta la tecnologia RTX di Nvidia.

L'architettura Turing della Nvidia Tesla T4 combina ray tracing in tempo reale, intelligenza artificiale, simulazione e rasterizzazione. Fornisce insomma un approccio innovativo e poliedrico alle attività di rendering della computer graphics. Allo stesso tempo, processori di ray tracing dedicati, denominati RT Core, possono renderizzare al meglio il modo in cui i raggi di luce si diffondono negli ambienti 3D.

La Nvidia Tesla T4 è ora disponibile in alpha. Google quindi non offre informazioni sui prezzi sulla T4, che saranno resi noti al momento dell'annuncio beta.

L’azienda è comunque all’opera per rendere più facile iniziare a utilizzare la Tesla T4. È possibile iniziare in modo rapido con un Compute Engine con le Deep Learning VM Image di Google. Queste sono preconfigurate con tutto il necessario per eseguire carichi di lavoro inferenziali ad alte prestazioni. Inoltre, il supporto per la T4 sarà prossimamente introdotto in Google Kubernetes Engine e in altri servizi Google Cloud Platform.

È possibile iscriversi per un early access alla Nvidia Tesla T4 su Google Cloud Platform a questo indirizzo. Google informa però che la disponibilità durante il periodo alpha è limitata. Maggiori informazioni sulle GPU Nvidia e la piattaforma Google Cloud Platform sono disponibili a questo indirizzo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome