Gli scanner Fujitsu guidano la rivoluzione del Dcm nostrano

Il vendor presenta i nuovi dispositivi della serie ScanSnap e lancia un partner program per allineare il canale al trend della dematerializzazione della gestione documentale in atto nel Paese

Il terzo posto tra i fornitori di tecnologia in area Emea e il controllo del 42,23% del mercato europeo degli scanner documentali.

Questi i numeri di Fujitsu Europe, che tramite la filiale italiana annuncia novità nell'offerta di un segmento tecnologico che, a detta di Massimiliano Grippaldi, marketing communication manager di Fujitsu Italia, «è uno dei settori dell'Ict in maggiore crescita».

«Negli ultimi anni la domanda di scanner documentali ha fatto registrare un notevole aumento - spiega Grippaldi -. La tendenza positiva riguarda in particolare il nostro Paese, in cui questi dispositivi, prima di nicchia, stanno conquistando fasce di clientela sempre più ampie, per via del ruolo svolto in qualità di asset di sviluppo nell'ambito dei processi di dematerializzazione delle attività produttive in atto. Non è un caso che il fatturato dell'Italia sia pari al 10% del totale Emea».

In quest'ottica, il vendor, da due anni a questa parte, sta perseguendo l'obiettivo globale di formare un canale di distributori (Esprinet, Ingram Micro, Avnet) e rivenditori specializzati.
Nel 2007, infatti, la casa giapponese ha lanciato "Imaging channel program", un partner program, che, ad oggi, in Italia, tra i circa 2000 rivenditori a listino, ne conta 40 certificati.

«Fujitsu vende solo in maniera indiretta - continua il marketing manager -; per noi, dunque, è fondamentale investire sulla formazione del maggior numero possibile di partner, tanto più in un settore in crescita come quello del Dcm, in cui, d'altra parte, è possibile sfruttare la trasversalità del target, che spazia dal financing alla Pa e Pmi».

"Imaging channel program" si rivolge a tutte le categorie di rivenditori, cui offre cinque cerificazioni: "Authorised Imaging Distributor"; "Selected Imaging Enabler"; "Selected Imaging Bureau"; "Qualified Imaging Reseller"; "Elite Imaging Reseller".

A ciascuno di questi livelli corrispondono diversi vantaggi, tra cui sconti, incentivi di vendita, supporto co-marketing, assistenza tecnica e commerciale, condizioni agevolate per ricevere demo e brevetti sui progetti sviluppati.

Tali risorse, in particolare, intervengono a veicolare sul mercato i nuovi dispositivi della serie "ScanSnap".

Si parte con ScanSnap S300, per Pc, e ScanSnap S300M, per Mac, due scanner A4 a colori fronte/retro alimentati tramite Usb. Capaci di acquisire fino a 8 pagine al minuto, i dispositivi sono dotati di "Onetouch", un'opzione che consente la destinazione istantanea dei dati acquisiti a file, mail e fax.
ScanSnap S1500, invece, è uno scanner desktop Usb. Equipaggiato di una copia di Adobe Acrobat 9.0, che converte i documenti in Pdf, scandisce fino a un massimo di 40 pagine al minuto fronte/retro ed è compatibile con tutti i formati. Il software di serie "CardMinder", inoltre, permette l'acquisizione rapida dei biglietti da visita.

Completa l'offerta ScanSnap S1500M, dotato, tra le altre funzioni, del motore Ocr, per la trasformazione dei documenti in file Word o Excel editabili.
Con una velocità di 40 pagine al minuto, l'hardware, compatibile con tutti i formati, esibisce anche una funzione di rilevamento dei pescaggi multipli, che evita l'acquisizione di eventuali doppioni.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here