Gli italiani e la rete: il forum resiste al social network

L’indagine di Digital Pr rivaluta i vecchi luoghi di discussione e conferma l’arrivo dell’onda di Facebook e C.

I forum rimangono fra i luoghi più frequentati della rete. La consueta indagine di Digital Pr “Dove vanno gli italiani in rete – Abitudini e nuovi fenomeni” conferma l’importanza dei vecchi luoghi di discussione, ma segnala la forte crescita dei social network.


Le discussioni su auto e moto raccolgono la maggior parte dell’attenzione con quasi 14 milioni di messaggi, seguite dall’informatica con 8,6 milioni di invii, Hobby con 7,9 milioni e sport con 7,2 milioni.


Gli utenti utilizzano i forum per reperire informazioni, allo scopo di risolvere dubbi e problemi, soprattutto di carattere tecnico, per ricevere preziosi consigli e suggerimenti utili per effettuare decisioni d’acquisto e per confrontarsi su alcune tematiche anche nei momenti posteriori all’acquisto.


Accanto ai forum uno spazio importante se lo sono ritagliato i social network con Facebook che è cresciuto fino a raccogliere dieci milioni di utenti. La sua crescita ha tolto spazio a MySpace “che prima dell’ascesa di Facebook – spiega l’indagine - era il social network più diffuso”. MySpace ha registrato un calo notevole in termini di utilizzo passando nell’arco di 12 mesi da poco meno di 2 milioni di daily unique users a meno di un milione.


Si tratta comunque di due prodotti differenti visto che MySpace ha una maggiore propensione a ospitare contenuti di intrattenimento, soprattutto di tipo musicale, rispetto a Facebook, come dimostra la tendenza diffusa, soprattutto negli Stati Uniti, da parte di numerose band musicali ad utilizzarlo come strumento per rimanere in contatto con i propri fan. Oltre alla crescita di Facebook, un’altra motivazione importante che ha contribuito alla diminuzione degli utenti giornalieri unici di MySpace è rappresentata dal salto di qualità di Netlog, che registra un aumento dei visitatori unici giornalieri nell’autunno del 2008, con una leggera riduzione nei primi mesi del 2009, ma con numeri sempre maggiori rispetto a MySpace (quasi 1.5 milioni di visitatori unici giornalieri).

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here