Gli azionisti approvano il merge Compaq-Digital

Com’era ampiamente previsto, gli azionisti Digital hanno approvato la fusione con Compaq, decretando probabilmente di un marchio storico del mondo dell’informatica. Sarà forse proprio l’elemento emotivo che ha portato a una maggioranza forse men

Com'era ampiamente previsto, gli azionisti Digital hanno approvato la
fusione con Compaq, decretando probabilmente di un marchio storico del
mondo dell'informatica. Sarà forse proprio l'elemento emotivo che ha
portato a una maggioranza forse meno ampia del previsto: il 72% di voti
d'approvazione, infatti, rappresentano poco più della maggioranza dei due
terzi richiesta per questo tipo di operazioni. Compaq regolerà i conti
parte in contanti e parte in azioni. Ogni possessore un titolo Digital
riceverà 30 dollari e 0,945 quote del capitale Compaq.
Ora si attendono i dettagli dell'organizzazione della nuova società, che
dovrebbe, fra le altre cose, adottare un modello flessibile per le vendite
di pc, con relazioni sia dirette che indirette con la clientela e agendo
come primo interlocutore sulla grande utenza. La società avrà una
suddivisione principale in tre gruppi, dedicati rispettivamente a
enterprise computing, prodotti commerciali e consumer. I servizi, invece,
saranno raggruppati in un'unica entità, con i venditori accorpati a livell
o
di realtà geografiche.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here