Giorni contati per i chip Amd a 32 bit

La società concluderà probabilmente la produzione dei processori a 32 bit entro la fine del 2005.

19 novembre 2003 Amd concluderà probabilmente la produzione dei processori a 32 bit entro la fine del 2005. La società di Sunnyvale ha fatto sapere di essere pronta a vendere questi processori fino a quando i clienti li richiederanno, ma ha anche sottolineato che dal momento che i prezzi dell'Opteron a 64 bit e dell'Athlon 64 stanno calando, gli utenti avranno sempre meno motivi per acquistare processori a 32 bit. La società conta di consegnare decine di milioni di cpu a 64 bit nel 2004 e nei prossimi tre anni tra i 50 e i 100 milioni. Il piano è ambizioso, considerato che l'anno scorso la società non aveva ancora disponibile questo tipo di processore. Questa settimana, però, Amd ha registrato due grossi deal, uno con Sun, che pensa di consegnare un nuovo server con processore Opteron dal 2004, e l'altro con Hp, che sta preparando il suo primo sistema con Athlon 64, il Compaq Presario 8000z. Secondo alcuni analisti, il mercato del pc si sposterà definitivamente ai 64 bit dopo il 2005. La svolta avverrà, infatti, nel 2007. Per allora, saranno disponibili sul mercato un gran numero di sistemi a 64 bit sia Intel sia Amd.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here