Gateway in prima linea con i portatili basati su Tualatin

Disponibile per ora solo in Usa, la nuova gamma utilizza le versioni a 933 MHz, 1 GHz e 1,13 GHz del nuovo chip. Lo schermo è un Tft da 15,7 pollici, mentre il prezzo parte da 1.799 dollari

Dopo Compaq, Dell e Hp, Gateway è il quarto produttore di pc a rendere
disponibile un notebook che basa il funzionamento sull'ultimo nato nella
famiglia di chip mobile di Intel, il Pentium III processor-M (già conosciuto con
il nome di Tualatin).


A un prezzo base di 1.799 dollari, da oggi negli Stati Uniti è infatti in
vendita la linea Solo 9950, una gamma di macchine che può alloggiare i modelli a
933 MHz, 1 GHz e 1,13 GHz del nuovo chip. Sulla disponibilità a livello
internazionale saranno forniti dei dettagli la prossima settimana.


Entrando un po' più nello specifico tecnico, la dotazione base dei nuovi
notebook annovera uno schermo Lcd Tft S-Vga da 15,7 pollici, 128 MB di Ram e un
hard disk la cui capienza può essere di 10 GB, 20 GB o 30 GB.


Grazie a due bay modulari, possono essere alloggiati a
bordo della macchina sino a tre hard disk per una capacità totale
di 70 GB. Ma i due bay possono essere anche usati per installare un drive Cd-Rw, un
Dvd o un combo Cd-Rw/Dvd-Rom. Se lo si desidera, si può anche avere
integrato il supporto per l'acceso a Lan Wireless secondo lo standard 802.11. Il
prezzo di questa opzione è di 159 dollari.


I nuovi notebook, che hanno un peso di 3,2 Kg e uno spessore di 4,2 cm, sono
indirizzati all'utenza business e alla fascia più alta del segmento domestico.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here