Gartner Group promuove i network computer

Secondo l’ultima analisi pubblicata dal Gartner Group, i network computer possono far risparmiare alle aziende migliaia di dollari, soprattutto perché obbligano gli utenti a =B4lavorare sul serio, senza piò distrazio= ni ludiche=AA. Le tr

Secondo l'ultima analisi pubblicata dal Gartner Group, i network computer
possono far risparmiare alle aziende migliaia di dollari, soprattutto
perché obbligano gli utenti a =B4lavorare sul serio, senza piò distrazio=
ni
ludiche=AA. Le tre tipologie base di Nc (ossia i NetPc del binomio
Intel-Microsoft, le network station sin qui rese disponibili e i network
computer Java-based) possono aiutare a ridurre il "cost of ownership" dal
26% al 39% all'anno, in rapporto al costo di una macchina basata su Windows
95. Lo studio dice anche che questi ultimi sistemi, se equipaggiati con
aggiornati tool di system e asset management, possono già di per sé port=
are
a un risparmio del 25-30%.
La fonte di massimo risparmio, secondo l'analisi, sarebbe il rafforzamento
degli standard, con riverberi positivi soprattutto sul supporto tecnico.
Naturalmente i network computer pansati dal binomio Oracle-Sun porterebero
a risparmi fino al 39%, ma di fatto ancora non sono disponibili. Per le
network station si parla di guadagni fino al 31%, mentre per i NetPc,
giudicati =B4fat client senza disco fisso=AA, si scende al 26%. In ognuni de=
i
tre casi, il risparmio maggiore arriverebbe dai costi-utente "operativi",
che comprendono tanto la formazione quanto il tempo perso a cambiare lo
sfondo del desktop. In compenso, lo studio Gartner Group non comprende i
costi di migrazione da una piattaforma pc-Windows 95 a un Nc.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here