Gamenet tiene a bada 57mila slot

L’architettura basata su Oracle della concessionaria Aams per gli apparecchi di gioco premiata come innovativa.

Gamenet, una delle 10 concessionarie dell'Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato (Aams) per la gestione della Rete telematica degli apparecchi di gioco con vincita in denaro ha vinto il Premio Innovazione Ict di Smau Business Roma nella categoria Architetture It con un'infrastruttura implementata per gestire la Rete telematica di pertinenza della società, a cui si collegano oltre 57mila apparecchi da intrattenimento New Slot.

L'infrastruttura è basata su Oracle Database Enterprise Edition e Oracle Fusion Middleware.

L'erogazione di servizi informatici ai gestori di apparecchi New Slot è dunque il core business dell'azienda: la Rete telematica di pertinenza di Gamenet è necessaria per trasmettere le informazioni provenienti dalle slot, gestite da terze parti, verso i sistemi informativi di Aams, in adempimento alle normative vigenti.

In Italia ogni slot è dotata per legge di un modem Gprs, attraverso il quale invia messaggi con informazioni relative al proprio funzionamento ai sistemi informativi di Gamenet, che a sua volta provvede alla registrazione e alla trasmissione di tali dati ad Aams, utili per il calcolo delle imposte dovute dai gestori delle slot.

Con cadenza bisettimanale, i sistemi di Gamenet interrogano ciascuna slot per elaborare report aggregati con le statistiche sull'effettivo funzionamento di ciascun apparecchio.

Presso la sede di Roma di Gamenet è collocato il datacenter incaricato di gestire il flusso di informazioni, che, grazie a hardware di rete apposito, riceve i messaggi da parte delle slot machine.

I dati ricevuti sono memorizzati in Oracle Database Enterprise Edition, anche tramite Fusion Middleware, che gestisce la distribuzione e l'integrazione tra le applicazioni aziendali.

Oracle Automatic Storage Management (Asm) è invece la funzionalità del database che consente una gestione integrata della capacità di storage presente nei sistemi di Gamenet, a garanzia di velocità e continuità nella gestione della memoria fisica e delle operazioni di datawarehousing.

Con l'architettura It implementata la società riesce oggi a gestire in tempo reale grandi quantità di dati che pervengono ai sistemi di Gamenet secondo un calendario che può prevedere picchi nel numero di messaggi inviati dalle slot di anche 2 mila messaggi al secondo.

La velocità nell'interrogazione delle slot e nell'immagazzinamento dei dati è fondamentale per raccogliere tutti i messaggi inviati dal parco gestito. Le performance del nuovo sistema hanno permesso l'incremento dall'80% a oltre il 95% delle slot machine interrogate in corrispondenza delle scadenze amministrative Aams quindicinali.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here