G-Tex, l’Erp a oggetti di Porini

Aggiornato il gestionale della casa italiana rivolto prevalentemente all’utenza dell’industria tessile. L’interfaccia grafica può essere modificata attraverso progetti pc based e può essere integrata in software per la produttività individuale, come per esempio Microsoft Office.

Si chiama G-Tex l'ultima incarnazione dell'Enterprise Resource Planning di Porini, specificamente realizzata per le aziende del settore tessile (filatura, tessitura/maglieria, nobilitazione e abbigliamento). Multilivello e multipiattaforma, il nuovo Erp è basato su un modello client-server ed è volto a soddisfare le necessità dei settori costi, produzione, vendite, acquisti e logistica. L'Erp di Porini è inoltre aperto al web, all'integrazione b2b e alla fruibilità tramite portali.
G-Tex si basa su una metodologia a oggetti e ha una struttura modulare. Si compone infatti dell'omonimo modulo gestione, che comprende sia la parte host sia quella relativa all'interfaccia grafica utente, e di altri due moduli per le personalizzazioni: Fox Gb, per la configurazione della Gui, e Fox Dk, il kit di sviluppo per la personalizzazione dell'applicativo.

L'interfaccia grafica può essere modificata attraverso progetti pc based e può essere integrata in software per la produttività individuale, come per esempio Microsoft Office. Ed è proprio sul fronte dell'integrazione con le altre applicazioni che Porini si sta muovendo molto attivamente. «Stiamo portando a termine accordi con concorrenti di alto livello - ha affermato Ezechiele Porini, fondatore e presidente della società -. È infatti in fase di concretizzazione un progetto con Sap per il mercato italiano che prevede l'integrazione del nostro gestionale con una parte di amministrazione e finanza che noi non abbiamo. Sempre con Sap stiamo concludendo anche un altro accordo, questa volta a livello internazionale, per una soluzione rivolta alle grandi aziende dove la nostra parte di produzione sarà calata nel pacchetto Sap».

Porini, lo ricordiamo, opera dal 1969 come azienda di consulenza, organizzazione aziendale e di sviluppo software nel settore tessile e abbigliamento. Nel 2000 la società è entrata a far parte del Gruppo olandese NetGraphics, attivo nel settore Cad/Cam. Quest'ultimo lo scorso settembre si è fuso con Blue Fox, azienda che opera nei mercati del software e servizi Ict. Oggi Porini rappresenta la divisione tessile e abbigliamento di Blue Fox.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here