La nuova soluzione di storage G-Speed Shuttle con Thunderbolt 3 intende risponde alle esigenze dei professionisti del video. A spiegarlo è la stessa G-Technology, brand di Western Digital Corporation, sul proprio sito. Lo fa attraverso un post sul blog firmato da Matthew Bennion, Senior Manager, Product Marketing G-Technology.

Stiamo assistendo quasi a una corsa all’oro del video, scrive Bennion. I servizi di streaming video on demand (SVoD) sono in crescita a livello globale. Nuove opportunità si aprono per studi, case di produzione e singoli professionisti, per la creazione di documentari, film, contenuti Tv. Per stare al passo e “cavalcare l’onda”, servono gli strumenti giusti. Soprattutto con le attuali richieste di contenuti video ad alta risoluzione, 4K e fino a 8K. La produzione video ha per l’appunto la necessità di spostare ed elaborare grosse quantità di dati e molto velocemente. Qui entra in gioco G-Speed Shuttle con Thunderbolt 3.

G-Speed Shuttle, velocità trasportabile

G-Speed Shuttle con Thunderbolt 3 è dotato di due porte Thunderbolt 3. Impiega quattro hard disk enterprise-class da 7200 RPM, nei suoi altrettanti bay. È disponibile con capacità di 16 TB, 24 TB, 32 TB e 48 TB. Supporta transfer rate fino a 1000 MB/s. Si tratta di una soluzione progettata per workflow molto onerosi, quali quelli della odierna produzione video. L’involucro del G-Speed Shuttle con Thunderbolt 3 ha un design trasportabile. Attenzione: si intende qui naturalmente trasportabile, non certo portatile: agevola il trasporto per produzioni on-site. Il sistema arriva preconfigurato in RAID 5 e supporta anche RAID 0, 1 e 10. Grazie alla doppia porta Thunderbolt 3 è possibile collegare in daisy chain fino a cinque device aggiuntivi.

Del sistema esiste anche una versione ev dotata di due bay con adattatori per ev Series. Questa variante consente di lavorare con device compatibili ev Series e offre un transfer rate più basso (500 MB/s). Anche le configurazioni relative alla capacità sono diverse. Ci sono inoltre le varianti Shuttle XL che incrementano transfer rate e numero di bay: otto.

G-TechnologyMaggiori informazioni sul sito dell’azienda.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here