FreeCommander – Gestire file e dischi di ogni tipo

Il problema Usare un file manager più versatile di Esplora Risorse La soluzione FreeCommander ha un’interfaccia a doppia finestra e numerose funzioni aggiuntive

Gennaio 2007 Nonostante sia per molti il programma più utilizzato
di Windows, Esplora Risorse non ha goduto di grandi perfezionamenti nel corso
degli anni. Chiunque debba gestire file e cartelle sente spesso l'esigenza
di un file manager più evoluto, e FreeCommander rappresenta un'ottima
soluzione: versatile, compatto e semplice da usare.
Quando si avvia il programma, si nota come prima cosa che esso utilizza simultaneamente
due finestre, il che permette di copiare e spostare file e cartelle assai più
agevolmente rispetto all'impostazione iniziale di Esplora Risorse. Sopra
ciascuna delle due finestre appaiono dei pulsanti che permettono di scegliere
all'istante il volume (partizioni sul disco rigido o lettori floppy, USB
e CD) di cui si desidera visualizzare i contenuti.È possibile visualizzare
i contenuti del volume o disco anche in formato “ad albero” e cliccando
sui file è possibile visualizzare ogni file come testo, o in codice binario,
o esadecimale. Naturalmente le immagini vengono presentate anche come miniature
Thumbnails.

La novità è rappresentata dal fatto che è possibile visualizzare
direttamente anche i file all'interno di archivi ZIP. Inoltre, è
possibile aprire e creare file compressi in tale formato e in CAB, oppure aprire
i file compressi con formato RAR.
Da menu è possibile accedere ai menu Preferiti del browser,
mentre l'interfaccia del programma permette di usare collegamenti ai file
a piacere, creandone le icone sui bordi delle finestre per consentire un accesso
rapido. È possibile non solo copiare, spostare, rimuovere e rinominare
file e archivi come con Esplora Risorse, ma anche spezzare file troppo lunghi,
calcolare la dimensione su disco delle cartelle e confrontare i contenuti di
queste in base a dimensione e tempo. Inoltre, è anche possibile sincronizzare
i contenuti delle cartelle, procedimento ottimo quando si lavora in rete o con
memorie USB rimovibili.

Per quanto riguarda i file, è possibile modificare direttamente anche
gli attributi (solo lettura, ecc.) e la data di creazione.
È presente anche una funzione di ricerca dei file più avanzata
di quella standard di Esplora Risorse, i file possono essere visualizzati in
base a filtri di selezione più sofisticati di quelli standard.

Carta
d'identità
Software: FreeCommander 2006
Categoria: Utility
Versione: Freeware
Lingua: Italiano
Spazio su
HD:
2,9 MB
S.O. Win 2000, XP
Difficoltà d'uso: ***
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here