Foto digitali: meglio stamparle in Rete, a casa o in laboratorio? – parte 3

I siti dedicati Esistono anche siti dedicati alla stampa on line che non hanno alle spalle colossi come le aziende descritte fino ad ora. E’ il caso di Photocity, vivace realtà napoletana davvero pioniera in questo settore, tanto da essere utilizzata g

I siti dedicati
Esistono anche siti dedicati alla stampa on line che non hanno alle spalle colossi
come le aziende descritte fino ad ora. E' il caso di Photocity,
vivace realtà napoletana davvero pioniera in questo settore, tanto da
essere utilizzata già da un paio d'anni da Tiscali come fornitore
del servizio per il portale.

Per accedervi è necessaria la registrazione al sito www.photocity.it,
oppure se si è già utenti Tiscali al sito http://photo.tiscali.it
e inserire la propria user ID e la password.

Effettuata la registrazione viene chiesto di scaricare un software
dedicato, PrintEngine
, un client che vi permetterà di effettuare
gli ordini e gestire il vostro account.

Il programma ha un'interfaccia davvero intuitiva, i comandi (connetti,
termina, preventivo, listino e prezzi) sono in evidenza. Ci si connette, si
selezionano le cartelle che contengono le foto dal proprio hard disk e con un
semplice drag and drop si spostano le immagini da stampare nell'area dedicata.
Il pagamento è effettuabile con carta di credito, carta prepagata, contrassegno.

Sei il numero minimo di stampe per poter usufruire del servizio. I prezzi
di Photocity sono molto competitivi: da 3 a 39 stampe indicativamente 22 centesimi
di euro per foto, costo che descresce all'aumentare delle foto da stampare.
In ogni caso sono presenti anche molte promozioni.

Photocity chiede un contributo per la spedizione: fino a 5 euro per l'invio
via posta prioritaria, fino a 6,50 euro per il pagamento contrassegno e fino
a 5,40 euro se si sceglie la spedizione via corriere. La consegna: entro le
48 ore.

Ultimo nato il sito Photo33 (www.photo33.com):
a differenza di Photocity non richiede alcuna registrazione, né che l'utente
scarichi sul suo computer alcun software dedicato.

Basta collegare il cavetto in dotazione alla macchina fotografica digitale
al PC, connettersi al sito, scegliere le foto e il formato di stampa e si invia.
Si può pagare con carta di credito, bancomat tramite Bankpass Web, bollettino
postale, bonifico, vaglia, contanti alla consegna, conto virtuale prepagato.

La consegna è dichiarata in 24 ore dall'invio dei file. I prezzi
indicativi: foto 10x15 a 0,39 euro, ma gli utenti attualmente possono usufruire
di uno sconto lancio del 33% sulla stampa di ogni tipo di formato, quindi la
stampa 11x15 viene a costare 0,26 euro. Non sono da aggiungere spese di spedizione,
nè è previsto un numero minimo di stampe per ordine.

La stampa on line è sicuramente il futuro” spiega
Carlo Dragoni di Photo33 “oggi siamo ancora in una fase pionieristica,
stiamo facendo alfabetizzazione dell'utente e stiamo investendo, ma con
la diffusione dell'utilizzo di Internet e l'adozione di connessioni
veloci, tra un anno la situazione sarà molto cambiata, in meglio
”.

Già, le connessioni veloci, perché bisogna tenere presente che
il trasferimento on line dei file (sono immagini ad alta risoluzione, quindi
file “pesanti”) ha un costo, che aumenta se non si dispone di un
collegamento Internet veloce.

Quindi è consigliabile farsi bene i conti con il proprio tipo di collegamento
e piano tariffario con il provider: ad esempio, se avete ancora un modem 56K
meglio andare al laboratorio o utilizzare la stampante domestica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here