Forte di Sun fa il debug di Solaris

Sta per essere introdotto sul mercato il nuovo plug-in Solaris destinato alla suite di strumenti Forte Tool, l’ultimo elemento di una strategia che mira a realizzare una unica infrastruttura di sviluppo.

Sun Microsystems sta per introdurre sul mercato il nuovo plug-in Solaris destinato alla suite di strumenti Forte Tools. Si tratta dell'ultimo elemento di una strategia che mirava a realizzare una unica infrastruttura di sviluppo grazie alla quale Sun potrà differenziarsi rispetto ai suoi concorrenti nel mercato degli ambienti di programmazione. In una dichiarazione alla testata Computerwire Sun ha annunciato che è in corso di sviluppo un modulo Forte con integrati i debugger e i compilatori in C, C++ e Fortran per il sistema operativo di Sun, Solaris. La tempestica prevista per la disponibilità parla di una prima disponibilità della versione beta per il prossimo marzo e di un lancio definitivo per il giugno 2002. Il modulo andrebbe a inserirsi in una infrastruttura di sviluppo NetBeans, la stessa che attualmente supporta gli strumenti di Forte for Java. L'integrazione diretta di un debugger consentirebbe di seguire una trama di codice di una applicazione Java fino al kernel del sistema operativo, con una accelerazione dei tempi di sviluppo e una maggiore efficienza nel processo di eliminazione degli errori.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here