Format Factory – Convertire file audio, video e immagini

Il problema Convertire file audio, video e di immagini nei formati più diffusi, senza competenze tecniche avanzate La soluzione Format Factory: converte file multimediali da e verso i formati più diffusi in modo guidato

Nel corso degli ultimi mesi in Italia è aumentata la diffusione del
digitale terrestre. Grazie ad appositi dispositivi hardware, sempre più
persone possono registrare trasmissioni televisive in file di formato video
standard (spesso MPEG-2, quello dei DVD video).

A questo scopo vengono utilizzati registratori DVD, penne/schede con sintonizzatore
DVB-T (Digital Video Broadcasting - Terrestrial) e decoder che inviano flussi
di dati video su dischi rigidi esterni tramite porta USB. Chi registra un film
in un file codificato in MPEG-2, può ridurlo di dimensioni trasformandolo
in un AVI DivX o XviD. Anche chi preleva video da YouTube può aver bisogno
di modificarne il formato per vederli con il proprio cellulare. Chi ha un CD
audio e le foto dell'ultimo compleanno, invece, potrebbe convertirli in
MP3 e in JPG, rispettivamente, per goderseli su un lettore portatile multimediale.
Questi sono solo alcuni esempi delle esigenze risolvibili con Format Factory.

Il programma, infatti, converte file multimediali da e verso un certo numero
di formati tra cui quelli più comuni. Tutte le conversioni possono essere
lanciate con pochi clic, in modo semplice anche per chi non ha competenze tecniche
elevate. Chi lo desidera, però, può variare i parametri di conversione
per ottenere risultati personalizzati.

Tipi di conversioni, in dettaglio
Le principali estensioni dei file video con cui può lavorare Format Factory
sono AVI, WMV, VOB, FLV e SWF. La conversione può avvenire da uno qualsiasi
dei formati a un altro. Inoltre, il programma può generare file per dispositivi
“speciali”: cellulari evoluti, smartphone e console come PSP Sony
e XBOX Microsoft.
Oltre ai file video, Format Factory è in grado di elaborare file audio
e di grafica dei formati più diffusi. Per l'audio converte da e
verso MP3, WMA, AAC e WAV. Può convertire anche le tracce di un CD audio
in file audio da ascoltare attraverso riproduttori portatili a stato solido.
Per le immagini, è in grado di trasformare file con estensione JPG, GIF,
PNG, TIF, BMP e altre ancora.

Il programma, inoltre, può elaborare il contenuto di supporti ottici
come CD e DVD in vari modi. Per esempio, può convertire il contenuto
di un DVD video in file video di uno dei tanti formati gestiti, scegliendo anche
tra diversi tipi di codec come DivX, XviD e AVC (H264). Una ulteriore funzione
permette di generare file di immagini ISO (da: “ISO 9660”) o CSO
(un formato che riduce senza perdita quelle dell'ISO) direttamente da
CD o da DVD.

Come si lavora con Format Factory
Le operazioni da svolgere per convertire un filmato in uno specifico formato
video sono: prima si sceglie la tipologia del file, poi le modalità di
elaborazione e, infine, si lancia la conversione. Per esempio, si supponga di
voler convertire dei file video in AVI. Un clic sull'icona di questo formato
nell'area Video apre la finestra in cui si selezionano i file
di partenza. Dopo la scelta del codec e delle dimensioni del frame da avere
nel file di destinazione, si fa clic su Vai per far partire la fase di elaborazione.
Chi lo desidera può intervenire per personalizzare i valori dei parametri
di conversione.

La sequenza “scelta formato/selezione file da elaborare/impostazione
parametri/avvio dell'elaborazione” è agevole anche per chi
non si sente un tecnico esperto ed è del tutto simile a quelle riguardanti
le conversioni di file audio e di file contenenti grafica. Occorre tenere presente
che il tempo impiegato per l'elaborazione di un file video può
raggiungere valori piuttosto alti. In massima parte dipende dall'hardware
utilizzato e in parte minore dai parametri scelti dall'utente nella finestra
delle impostazioni.
Tra gli elementi riguardanti il video, si può intervenire sulle dimensioni
orizzontale e verticale del singolo frame, sul valore della frequenza di riproduzione
e sul tipo di codifica utilizzata per l'audio.

Se si fa clic sulla voce Opzioni del menu contestuale di un filmato,
si apre la finestra di anteprima nella quale si può diminuire la durata
del video da convertire. Si può togliere una parte all'inizio e/o
alla fine del filmato per eliminare immagini che non interessa avere (per esempio,
la fine della trasmissione precedente e i titoli di coda). Nella stessa finestra
si può ridurre la dimensione dell'immagine da convertire trascinando
i lati di un riquadro di selezione con il mouse, il che può essere sfruttato
per togliere le bande nere presenti in alto e in basso.

I frame del filmato, infine, possono essere ruotati, capovolti in orizzontale
o in verticale e si può attivare o togliere l'interlacciamento
video. La variazione dei valori dei parametri di conversione è possibile
anche nelle attività di elaborazione dei file audio e di grafica, con
modalità operative analoghe a quelle utilizzate per i filmati.

Non solo conversioni, ma anche informazioni
Format Factory fornisce anche informazioni di dettaglio sul contenuto dei file
multimediali. Per ottenerle, si apre la finestra Media File Info e
si trascina su di essa l'icona di un file audio, video o di grafica. Immediatamente
dopo, appaiono nome e valore di ognuna delle proprietà del contenuto.

I dati possono essere sfruttati per conoscere i parametri tecnici con cui è
stato generato il file ed essere utilizzati anche per impostare correttamente
una conversione.
Per esempio, si può convertire un filmato in un altro formato e poi,
riproducendolo su un certo dispositivo, scoprire che le immagini scorrono, ma
l'audio non si sente, o che lo schermo rimane nero. In situazioni del
genere è sufficiente leggere quali sono i codec audio e video di uno
dei filmati che si vedono e si sentono bene su quel dispositivo per impostare
nello stesso modo i parametri di conversione del file di partenza “incriminato”.

Carta
d'identità
Software: Format Factory
Categoria: Video
Versione: Freeware
Lingua: Italiano
Richiede
installazione :
S.O. Windows XP, Vista

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here