Fondi per l’innovazione delle imprese bergamasche

La Camera di Commercio mette a disposizione 115mila euro per modernizzare i processi gestionali

La Camera di Commercio di Bergamo mette a disposizione, mediante l’assegnazione di voucher, un fondo di 115.000 euro per favorire l’innovazione tecnologica nei processi gestionali delle imprese della provincia. Nel bando sono ricomprese le spese necessarie per lo studio dei seguenti punti:
- Valutazione dell’impatto operativo e organizzativo generato dall’introduzione di un sistema informativo aziendale, o dall’aggiornamento del sistema informativo aziendale esistente.
- Analisi del divario, tra le modalità operative attuali, e le modalità operative conseguenti all’introduzione di un sistema informativo aziendale, o all’implementazione di un sistema esistente.
- Analisi dei processi e delle funzioni dell’area gestionale.
- Studio di fattibilità e relazione dettagliata, per area gestionale, sull’innovazione di processo conseguente all’eventuale adozione delle nuove tecnologie software.

Il contributo non è cumulabile con altre agevolazioni pubbliche dirette concesse per interventi dello stesso tipo. Il valore di ciascun voucher è di 5.750 euro, e sostiene il costo per un servizio che sarà fornito da strutture convenzionate con la Camera di Commercio di Bergamo. Le domande, compilate su appositi moduli, scaricabili dal sito http://www.bg.camcom.it/release/bandi/index.jsp , dovranno pervenire all’Ufficio Agevolazioni Economiche della Camera di Commercio bergamasca.




Scopri i nomi delle imprese della provincia di Bergamo su www.prontoimprese.it

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here