01net

Manpower: firma digitale per i contratti di lavoro

Intenzionata a gestire in modo efficace la formalizzazione dei contratti di lavoro, Manpower Group ha dato vita a un progetto dedicato alle filiali per la gestione online dei contratti di somministrazione che, analizzando e migliorando i processi, ha raggiunto il break even in meno di un anno.
Al servizio di clienti e lavoratori, il nuovo modello di business ha come punto di partenza Manpoweronline.it, il portale attraverso il quale è possibile visionare e selezionare direttamente da Web i profili dei candidati per un determinato lavoro.
Realizzato da SB Italia, già partner di Manpower per alcuni progetti legati al document management, al workflow e alla conservazione dei documenti, il progetto “Manpower online” ha permesso alla multinazionale specializzata nella gestione delle risorse umane l’eliminazione completa della carta circolante nelle oltre 250 filiali Manpower distribuite in 20 Regioni d’Italia.
Non meno di 100mila documenti prodotti all’anno per la stipula dei nuovi contratti, stando alle stime di Andrea Cervino, It Director Manpower Italy.

Cost saving, ma non solo

Lasciando libero il cliente di effettuare una ricerca anche senza l’intervento di funzionari di filiale e al di fuori dell’orario di lavoro, il progetto “Manpower online” ha, poi, quasi del tutto annullato gli spostamentifisici” necessari per la stipula di tutti i contratti, e cancellato qualsiasi vincolo temporale per la consultazione dei profili su Internet.
Nello specifico, dopo che il cliente ha visionato e scelto i propri candidati, il sistema è in grado di inviare automaticamente un Sms e un messaggio di posta elettronica per avvisare i profili selezionati dell’opportunità di lavoro.
In caso di risposta affermativa, il sistema provvederà a recapitare in modalità mobile il contratto di ingaggio che potrà essere firmato in formato digitale sia dal lavoratore sia dal cliente.
Oltre a essere protetto da protocollo HTTPS, così come già avviene per l’accesso al portale e per tutte le comunicazioni, la sicurezza del sistema di autenticazione per la firma è, inoltre, garantita dalla password che convalida l’utente per l’accesso al portale e da una OTP di firma, generata con un protocollo standard.
Nessuna controindicazione, inoltre, per chi desidera recarsi direttamente in filiale e apporre di persona, come già avviene circa 20mila volte al mese tra gli assunti a tempo indeterminato, determinato e a contratto clienti di Manpower. In questo caso, la firma verrà apposta su una tavoletta grafometrica, con un gesto manuale del tutto analogo alla firma autografa su carta e avrà la stessa validità legale.
A completamento del processo, il sistema prevede, infine, l’utilizzo della piattaforma documentale Docsweb e dei servizi di conservazione in outsourcing, già attivi in azienda. In questo modo, sia i documenti da firmare che quelli già firmati risultano reperibili in un’area dedicata del portale e possono essere scaricati e salvati dall’utente, cliente o lavoratore che sia.