Fibre Channel per lo storage di fascia alta di Adaptec

Adaptec ha presentato la propria strategia sul fronte del Fibre Channel, annunciando alcuni nuovi prodotti pensati per facilitare la migrazione verso le tecnologie in fibra ottica. Quest’ultima, come ha affermato Adam Zagorski, product manager di Adapt

Adaptec ha presentato la propria strategia sul fronte del Fibre Channel,
annunciando alcuni nuovi prodotti pensati per facilitare la migrazione
verso le tecnologie in fibra ottica. Quest'ultima, come ha affermato Adam
Zagorski, product manager di Adaptec, "non costa ormai molto di più delle
più tradizionali tecnologie Scsi, almeno in termini di dischi e di drive".
"Uno dei vantaggi del Fibre Channel - ha continuato il dirigente
statunitense - consiste nell'essere basato proprio sulle tecnologie
tradizionali, come Scsi, Tcp/IP e altre. Per esempio, una scheda Fibre
Channel appare alla Cpu del computer come se fosse una scheda Scsi, visto
che adoperano lo stesso protocollo di comunicazione I/O. E questo è un
vantaggio anche in termini di costi di gestione".
La società californiana ha ampliato la propria gamma di prodotti destinati
a questo settore, che Adaptec indirizza per le soluzioni di storage esterno
ad alta capacità e alte prestazioni. I nuovi prodotti sono le schede Aha
F940 e F950 che vengono fornite complete di software per piattaforme
Windows Nt (sia per server a base Intel che Dec Alpha), Solaris, NetWare e
UnixWare. Ma la novità più interessante è rappresentata dalla serie di
Raid
controller Aec Bridge Series. " quest'ultimo che semplifica la migrazione
verso una soluzione Fibre Channel, in quanto è in grado di gestire
contemporaneamente drive Scsi e Fibre Channel, pertanto consente di
salvaguardare investimenti precedenti.
La società collabora con diversi partner per lo sviluppo di soluzioni
integrate di storage e per la creazione di architetture San (Storage Area
Network). Una di queste è Symbios, con la quale Adaptec ha raggiunto una
prima intesa per acquisirla. "" presto, peraltro, per dire se questa
operazione potrebbe avere influenza sullo sviluppo di soluzioni in questo
campo", hanno commentato Gianetti e Zagorski.
Per il mercato della system integration, Adaptec è alla ricerca di partner
e ha già dei contatti con Vegstore Systems di Thiene, in provincia di
Vicenza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here