Ferrara si candida a capitale dell’e-learning

Nella città romagnola si terrà la prima manifestazione nazionale dedicata alla formazione a distanza, suddivisa in quattro temi.

Ferrara si propone a diventare la capitale della formazione online e terrà a battesimo Expo e-learning 2004, la prima manifestazione nazionale dedicata alla formazione a distanza. Negli spazi espositivi della Fiera, dal 9 al 12 ottobre, si daranno appuntamento i principali attori del settore con un modello di interazione con il pubblico fortemente basato sulla relazione tra utenti, formatori, enti coinvolti nel processo formativo e ideatori di processi didattici. La manifestazione, che è ideata e coordinata dal Carid (Centro Ateneo per la Ricerca, l'Innovazione Didattica e l'Istruzione a Distanza) di Ferrara conta tra gli enti organizzatori anche Omniacom (Consorzio Europeo per la comunicazione Integrata), il Consorzio Ferrara Innovazione, Ferrara Fiere Congressi e Sirmi.


L'evento si propone anche come una grande occasione per aggiornarsi sui processi formativi e non a caso la struttura della manifestazione è stata costruita pensando a un filo conduttore più formativo che espositivo. La prima tappa di questo percorso sarà dall'8 al 13 maggio, quando nella città romagnola si terrà l'edizione 2004 di Didamatica, il convegno annuale promosso dall'Aica (Associazione Italiana per l'Informatica e per il Calcolo Automatico) che per l'occasione si concentrerà sul rapporto tra tecnologia ed educazione. Sempre nel contesto di Expo e-learning verrà proposto anche il convegno Uniweb 2004, un evento internazionale promosso dalla Sird (Società Italiana di Ricerca Didattica) che ha lo scopo di approfondire le tematiche della formazione online a livello universitario.


E non è un caso che questo evento abbia luogo a Ferrara, visto che attraverso il Carid è stata la prima città, già nel 1995, a sperimentare concretamente i processi formativi via Web ed è stata anche la prima a laureare degli studenti via Web. Non un caso per l'appunto e orgogliosamente il Carid intende invitare alla prima edizione di Expo e-learning tutti gli universitari che in questi anni hanno conseguito la laurea via Web e che in occasione della manifestazione riceveranno ufficialmente il diploma di laurea nel corso di una vera e propria convention di tutti gli ex-studenti Carid, circa 10mila, che potranno ritrovarsi all'Expo e-learning dopo aver studiato all'Università di Ferrara, ma senza mettere piede nella bella città romagnola. E tanto per sottolineare l'importanza del concetto di distanza e di relazione nel processo formativo, il Carid mette orgogliosamente in evidenza la propria collaborazione con l'Università Tecnologica nazionale di Buenos Aires che, forte di un accordo basato proprio sui processi di formazione a distanza, ha permesso la realizzazione di corsi di laurea in lingua spagnola gestiti direttamente dal Carid, che vedono oggi più di 100 studenti argentini residenti nella loro patria avvicinarsi alla laurea presso l'Università di Ferrara. E se non è distanza questa...


La lingua e l'oceano non sono più una barriera e il Carid può dimostrare che la formazione a distanza è la risposta concreta e praticabile per tutti quei bisogni formativi che non possono essere esauditi a causa dei problemi legati alla distanza fisica. Ma non solo. La formazione a distanza è anche una grande opportunità, indipendentemente dal problema della distanza. La filosofia "formativa" di Expo e-learning non si ferma, infatti, qui. La formazione a distanza costituisce la soluzione ideale per innumerevoli necessità formative soprattutto nel mondo del lavoro, per rendere più efficienti e più abbordabili i processi formativi anche e soprattutto nei processi di formazione aziendale.

Workshop mirati


Expo e-learning propone nel proprio menù anche workshop mirati ad approfondire vantaggi e opportunità di un percorso formativo online in ambito imprenditoriale. Quattro grandi temi (con rispettivi workshop) saranno proposti ai visitatori a partire da MedicalWeb 2004, Banca e finanza online 2004, Ambiente e cultura online 2004 ed e-learning & e-government 2004. Nel primo caso verrà proposto un workshop dedicato alla formazione a distanza nel campo medico/sanitario con uno sguardo attento alle problematiche e ai vantaggi dell'aggiornamento professionale dei medici di base e degli operatori sanitari. Con Banca e finanza online 2004 l'obiettivo è quello di guardare ai grandi vantaggi dell'aggiornamento del personale bancario e finanziario via Web. I vantaggi in termini di gestione delle risorse umane e dei costi possono aprire nuove prospettive di sviluppo per gli operatori del settore bancario e finanziario. Ambiente e cultura online 2004 si rivolge, invece, agli operatori del settore dei beni culturali e ambientali che possono a loro volta trarre grandi vantaggi dall'utilizzo di soluzioni di formazione a distanza. Il quarto workshop si rivolge a un settore particolarmente "caldo" in questo periodo: la Pa, mentre e-learning & e-government 2004 si rivolge a un enorme bacino di interesse, basti pensare al grosso lavoro che sta portando avanti il ministero dell'Innovazione Tecnologica a livello di innovazione dei processi della Pa centrale e locale e al grandissimo bisogno di aggiornare gli operatori della Pa ai nuovi modelli di erogazione dei servizi e alle nuove infrastrutture.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here