Fatturazione elettronica paperless per Gruppo Megamark

MEGAMARK_logÈ un progetto di fatturazione elettronica per eliminare la documentazione cartacea, sia fiscale sia gestionale, in tutte le fasi della spedizione delle merci quello messo a punto dal Gruppo Megamark di Trani anche per la rete in franchising di 380 supermercati A&O, Dok, Famila e Iperfamila presenti in Puglia, Basilicata, Molise, Campania e Calabria.

Realizzato da Credemtel, società di Gruppo Credem attiva nell’offerta di servizi telematici, il progetto di archiviazione sostitutiva documentale ha visto l’integrazione delle soluzioni verticali di Camì e Linfa, software house specializzate nella Grande distribuzione, dove il Gruppo Megamark opera.

Tra i risparmi stimati, quasi un milione e ottocentomila fogli di carta, tra fatture e note di credito e un’economia gestionale nell’ordine di circa il 60% cui va ad aggiungersi una riduzione di oltre 15 tonnellate di anidride carbonica emesse calcolate sulla base della Banca Dati Europea.

Il tutto, a pochi mesi da un primo passo in avanti compiuto con la dematerializzazione di circa otto milioni di buoni pasto cartacei finalizzato a favorire l’innovazione e a offrire servizi sempre più qualificati e competitivi alla rete franchising della realtà distributiva del Mezzogiorno che, nell’arco del 2016, punta alla completa gestione elettronica dei documenti di consegna emessi dai fornitori.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here