Fatturazione elettronica obbligatoria, la guida pratica

Stop alle fatture cartacee dal primo gennaio 2019: la fatturazione elettronica sarà obbligatoria per tutte le partite IVA.

La data del primo gennaio 2019 coincide, di fatto, con la digitalizzazione delle Piccole e medie imprese italiane.

Nella legge di bilancio 2018, infatti, è rientrato l'obbligo di fatturazione elettronica esteso a tutti i soggetti IVA. Da quella data, potranno essere emesse esclusivamente fatture elettroniche per le cessioni di beni e le prestazioni di servizi, e le relative variazioni, effettuate tra soggetti residenti, stabiliti o identificati nel territorio dello Stato.

Noi, come le Pmi italiane, siamo consapevoli che il passaggio non è semplice e che serve dare loro un supporto per interpretare correttamente tutte le nuove normative sulla fatturazione digitale e la conservazione documentale.

Ecco perché abbiamo preparato una guida pratica gratuita che si può scaricare per conoscere le definizioni di fatturazione e conservazione elettronica e per aggiornarsi sugli obblighi di legge e le scadenze.

La nostra guida, però vuole anche servire per non intendere la digitalizzazione come mero obbligo, ma anche come un’opportunità da volgere a proprio vantaggio.

CLICCA QUI PER SCARICARE LA GUIDA

La nostra guida gratuita è stata redatta per consentire di:

  • Avere uno sguardo sullo scenario della trasformazione digitale nelle aziende
  • Conoscere fatturazione e conservazione elettronica: definizioni e requisiti
  • Essere aggiornato sulle normative: obblighi di legge e scadenze
  • Scoprire quali sono i vantaggi per le PMI
  • Selezionare le soluzioni e i partner migliori per la propria azienda

CLICCA QUI PER SCARICARE LA GUIDA

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here