Fare didattica nel Web 2.0: dall’ebook al self managed content

Fare didattica nel web 2.0

Un ebook sui nuovi percorsi dell’education nel mondo digitale. Racconta l’esperienza di un corso e di una proposta di innovazione didattica targate Aica-Itsos di Cernusco.

Quando le tecnologie incontrano la didattica succede sempre qualcosa.

È ciò che si evince dal rapporto redatto da Roberto Bellini, scaricabile qui a lato in ebook (in tutti i formati: pdf, epub, mobi), dell’esperienza condotta da Aica e dall’Itsos di Cernusco su una proposta di innovazione nell’insegnamento che fa capo all’utilizzo dei nuovi dispositivi e delle nuove metodiche.

In estrema sintesi, le caratteristiche dell’innovazione didattica presentata nel documento sono tre:
• La scelta dei docenti di lavorare in immersione totale nel web.
• L’identificazione e selezione dei principali strumenti e metodologie di lavoro per la docenza, rispetto ai tre ruoli che i docenti assumono nella progettazione, realizzazione e verifica dei risultati del percorso didattico
.
• La costituzione in nuce di una smart community nella scuola che coinvolge la maggioranza degli attori che giocano un ruolo nella didattica.

Se ne trae che i risultati raggiunti sono due:
1 – la disponibilità di un nuovo materiale didattico, generato dall’esperienza dei docenti, supportato dai materiali testuali in formato elettronico messi a disposizione dagli editori scolastici, validato con il contributo degli studenti, in una parola gestito e utilizzato realmente;
2 – la disponibilità di un percorso metodologico verificato e riproponibile per una estensione della sperimentazione ad una rete di scuole.

In argomento, Aica organizza un corso su Fare didattica nel Web 2.0 (QUI le informazioni) anche in versione speciale per chi insegna in Test Center (QUI le informazioni).

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO