F-Secure e Certicom proteggono i palmari

Le due società americane sono pronte a rilasciare dei software per crittografare i dati su questi dispositivi.

I PDA hanno conquistato il mercato e sono sempre più spesso in mano a professionisti che li utilizzano come strumenti di lavoro. Ma hanno pagato un prezzo a questo successo: la sicurezza. Infatti non sono eccessivamente protetti dall'accesso non autorizzato e la protezione dei dati è spesso relegata a un meccanismo di autenticazione tramite password. Per ovviare a questa mancanza Certicom e F-Secure sono pronte a rilasciare al mercato due prodotti per crittografare e proteggere i dati delle piattaforme Palm, Microsoft e Symbian.
F-Secure presenterà al mercato durante l'estate la sua soluzione basata sul software File Crypto. Questo offre un sistema di crittografazione a 128 bit che richiedere una password per decrittografare i dati, ma l'utente non può decidere quali sono i file su cui lavora il programma: la decisione spetta solo all'amministratore che può accedere ai tool di amministrazione attraverso una seconda password. Naturalmente questo tipo di soluzione è pensata per un utilizzo all'interno di una struttura informatica di un certo livello.
Certicom, invece, ha sviluppato MovianCrypt per la piattaforma PalmOs, ma sta lavorando anche su una versione Pocket Pc. MovianCrypt è un programma che occupa 98 KB ed è in grado di crittografare i dati sfruttando un algoritmo a 128 bit. Questo prodotto introduce un nuovo livello di sicurezza e come un utente termina l'utilizzo di un record questo viene automaticamente crittografato, riducendo al minimo i tempi d'utilizzo della CPU.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here