Excel: come creare un grafico sempre aggiornato – Parte 2

Immaginiamo che nel range A1:A10 vi siano delle date e che in B1:B10 vi siano dei valori. Per far si che il grafico collegato a questi dati includa sempre nuove date e nuovi valori aggiunti alla serie, dovremo seguire questi passi: 1. dal menu Inserisc …

Immaginiamo che nel range A1:A10 vi siano delle date e che in B1:B10 vi siano dei valori. Per far si che il grafico collegato a questi dati includa sempre nuove date e nuovi valori aggiunti alla serie, dovremo seguire questi passi:

1. dal menu Inserisci selezionare Nome e Definisci.
2. scrivere nella casella Riferito a: la formula =SCARTO(A1; 0; 0; CONTA.VALORI(A:A)). Attribuire un nome a questo grafico (per esempio, primaserie).
3. aggiungere un nuovo nome e nella casella Riferito a: scrivere =SCARTO(B1; 0; 0; CONTA.VALORI(A:A)). Attribuire un nome a questo grafico (per esempio, secondaserie).
4. fare un clic destro sul grafico che punta ai riferimenti A1:A10 e B1:B10 e scegliere Dati di Origine.
5. nella serie riferita a A1:A10 cancellare i dati e scrivere =nomecartella.xls!primaserie --> nomecartella.xls va cambiato in funzione del nome attribuito al file che si sta usando.
6. nella serie riferita a B1:B10 cancellare i dati e scrivere =nomecartella.xls!secondaserie --> nomecartella.xls va cambiato in funzione del nome del file in uso.
7. confermare con Ok e uscire dalla modalità di modifica del grafico.

Ora il grafico è dinamico. Qualunque dato verrà aggiunto nelle colonne A e B verrà automaticamente inserito nella visualizzazione dei dati del grafico. Non solo: potremo usare qualunque funzione che faccia riferimento al nome primaserie o secondaserie, come per esempio =SOMMA(primaserie)

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here