Eurosound entra nel settore video

Già distributore per l’Italia di alcuni dei più importanti marchi del settore audio, Eurosound è entrato ora anche nel mercato video con la recente commercializzazione dei monitor Plasmavision e dei videoproiettori Fujitsu, complet …

Già distributore per l'Italia di alcuni dei più importanti marchi del
settore audio, Eurosound è entrato ora anche nel mercato video con la
recente commercializzazione dei monitor Plasmavision e dei
videoproiettori Fujitsu, completando così la propria gamma di
prodotti home theatre.
"Obiettivo primario della nostra azienda - ha dichiarato Mauro
Battilana, direttore commerciale di Eurosound - è di essere leader
nell'offerta di tecnologie digitali innovative dedicate all'home
theatre. E con l'acquisizione dei prodotti Fujitsu, siamo ora in
grado di diventarlo anche nel video"
.
Grazie alla partnership con il costruttore giapponese, il listino di
Eurosound si arricchisce del nuovo schermo al plasma Pds-4212 da 42"
(in formato 16:9), capace di una risoluzione 852 x 480 a 16,7 milioni
di colori (256 toni Rgb) e con un angolo di visione di 160=B0.
Il Pds-4212 è dotato di ingressi video composito in Bnc, S-Vhs,
componenti Rgb (per essere utilizzato come monitor per computer),
audio Rca e sriale Rs-232. Se usato collegato a un pc può arrivare
alla risoluzione Xga (1.024 x 768).
Le dimensioni del Pds-4212 sono di 103,5 x 64 x 8,5 cm e pesa 31,5
Kg. Il suo prezzo, Iva inclusa, è di 27.900.000 lire.
Dal mese di maggio Eurosound commercializzerà anche il nuovo
sintoamplificatore Tx-Ds 989 di Onkyo. Questo prodotto è provvisto
della certificazione Thx Surround Ex della Lucas Film per l'omonimo
sistema Sourround Ex. Il Tx-Ds 989 dispone di sette canali audio:
oltre ai classici 3 frontali e 2 posteriori consente infatti
l'utilizzo di altri due canali posteriori posizionati dietro gli
spettatori per dare più profondità al campo d'ascolto. Pensato per
leggere i segnali audio Dolby Digital e Dts, il Tx Ds 989 è provvisto
di un connettore che permetterà in futuro di cambiare i parametri del
processore all'interno della macchina per poter accettare nuove
tecnologie digitali. Il costo comprensivo di Iva è di 7.499.000 lire.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here