Esker, quando distribuire informazioni diventa semplice e automatico

L’azienda definisce la propria offerta secondo la doppia linea del pc o Web to host e della distribuzione delle informazioni

Diventare un fornitore software di prestigio a livello mondiale, dando connessioni intelligenti per la distribuzione delle informazioni. L'obiettivo di Esker, società francese di Lione nata negli anni '80, è a portata di mano. L'azienda è cresciuta conquistando una fetta di mercato grazie alla qualità dei suoi prodotti d'emulazione. Per anni, infatti, la società ha lavorato con grandi e medie imprese per automatizzare la consegna dei documenti attraverso sistemi di gestione per fax e oggi ha finalmente un pacchetto completo di soluzioni in grado di gestire in modo profittevole e intelligente il livello delle comunicazioni delle realtà imprenditoriali.
Le famiglie di prodotto di Esker si suddividono in due grandi filoni da un lato le soluzioni per la connessione (TunPlus e Smarterm in ambiente locale pc-to host, Persona in modalità Web to Host, Corridor for Active server per legacy on the Web), dall'altro gli apparati per la distribuzione delle informazioni (Vsi-Fax in tre versioni: per ambienti Windows, Unix/Linux e Lotus Notes).
A questi prodotti già affermati si è recentemente aggiunto "Pulse", una soluzione versatile per la distribuzione intelligente e multi-canale delle informazioni generate da diverse applicazioni.
Pulse è una soluzione server-based che riconosce l'output di qualsiasi applicazione aziendale, lo trasforma in un qualunque formato elettronico (Pdf, Html, Xml, immagine, testo) e lo consegna ai destinatari usando sicure Web server, e-mail, fax, wireless, o stampanti, aderendo pienamente alle preferenze del destinatario.
L'uso crescente di e-mail, del Web e le reti wireless hanno reso questi strumenti vitali per la distribuzione di notifiche di consegna, dichiarazioni, conferme e altre comunicazioni urgenti.
Lo scopo di Pulse è di consolidare queste tecnologie di distribuzione in una singola piattaforma, che il cliente può configurare stabilendo le regole di consegna dell'informazione nel modo più adatto. La soluzione automatizza in maniera intelligente il processo di comunicazione basato sul contenuto del documento e la preferenza del destinatario, e non richiede cambiamenti nell'applicativo di base. Pulse riesce a fare quest'operazione usando un'applicazione intermedia che riconosce l'informazione da sola e successivamente la dirige, trasformandola e consegnandola. Il processo genera una notifica, verificando l'informazione nel momento in cui lascia l'applicazione. Siamo di fronte a un software d'applicazione che produce output e il server Pulse sembra funzionare come una stampante da integrare. L'output quando arriva al server Pulse, mette in movimento le regole predefinite determinando dove e come consegnare l'output sulla base sul suo contenuto. L'amministratore di rete per definire le regole del server non deve essere un esperto informatico, perché utilizza un wizard che gli permette di configurarle con facilità.
Le regole forniscono i parametri per trasformare l'output in formati, consegnando automaticamente il documento agli utenti.
La società francese crede molto nelle opportunità offerte da una soluzione di delivery multi-canale e intelligente come Pulse.
In effetti un applicativo che permette alle imprese, e ai loro clienti, di inviare e ricevere informazioni automaticamente nel formato preferito, non solo facilita il processo di scambio delle informazioni, ma consente un notevole risparmio a livello di costi e tempi, con un sensibile miglioramento nell'efficacia delle relazioni.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here