Epson rinnova la gamma degli scanner

Prodotti di fascia alta, gli Expression 1680 e 1680 Pro puntano sulla velocità di digitalizzazione, senza però trascurare la qualità dell’immagine

Già ben posizionata sul mercato degli scanner entry
level con il Perfection 1240U Photo, Epson mantiene la leadership rilasciando due modelli high end in grado
di acquisire immagini ad alta definizione. L'Expression 1680 e 1680 Pro hanno rispettivamente
un prezzo di 990 euro e di 1.371 euro, una risoluzione di 1600 x
3200 dpi (12800 dpi tramite interpolazione) e la cattura non comporta meno di 40800 pixel Rgb.
Le campionature interna ed esterna sono a 48 bit a colori e a 16 bit in tonalità
di grigio. Secondo le specifiche Epson, gli scanner Expression 1680 e 1680 Pro
sono in grado di scansire un documento in formato A4 a
colori in 17 secondi a 300 dpi. A 1600 dpi i tempi
di elaborazione di un documento di 10 x 12 cm è inferiore ai 4
minuti.


Nei due nuovi prodotti l'ergonomia è stata particolarmente curata:
l'Expression 1680 Pro include un lettore di lucidi in formato A4 con quattro
supporti per la scansione di negativi e diapositive, ma anche due mire It8
(opaca e trasparente) per fissare lo spazio colorimetrico. I due scanner
dispongono di interfaccia Scsi e Usb ma possono avere in opzione una
porta FireWire.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here