Eolo

Eolo ha presentato una nuova offerta con cui porterà la fibra ottica fin dentro le case nelle città di Varese e Busto Arsizio.

Al contrario di altri fornitori che si concentrano sulle aree metropolitane più grandi e popolose, il provider di banda ultralarga wireless sembra voler dunque percorrere la strada inversa.

Vale a dire focalizzarsi sulle (o perlomeno partire dalle) città più piccole, ma soprattutto, dal territorio in cui l’azienda è radicata.

I clienti delle due città di Varese e Busto Arsizio avranno a disposizione, con l’offerta Eolo, la tecnologia FTTH (Fiber To The Home) fino a 1 Giga di velocità.

L’annuncio è stato fatto presso Villa Recalcati a Varese alla presenza delle istituzioni locali: Davide Galimberti, Sindaco di Varese, ed Emanuele Antonelli, Sindaco di Busto Arsizio e Presidente della Provincia di Varese.

Per l’occasione l’azienda, nota soprattutto per la fornitura di offerte di connessione Internet wireless, ha illustrato alcuni dettagli della propria strategia.

E la ”connessione” che lega il marchio, il cui headquarter è proprio a Busto Arsizio in provincia di Varese, al proprio “luogo di nascita”.

Eolo apre alla fibra

L’attenzione al territorio e la voglia di restituire in maniera positiva nelle zone dove è attiva sono al centro della strategia dell’azienda, ha evidenziato Eolo. La società ha tra l’altro da poco lanciato il progetto benefico “Eolo Missione Comune”.

Attraverso il progetto, Eolo donerà 1 milione di euro all’anno per tre anni a 300 piccoli comuni con meno di 5.000 abitanti in Italia.

I comuni saranno selezionati attraverso una piattaforma partecipativa. L’intento dell’iniziativa è quello di bloccare il fenomeno dello spopolamento, valorizzare queste realtà accompagnandole nel percorso di digitalizzazione diventando così vere e proprie Smart City.

Con lo stesso spirito di restituzione verso il territorio, Eolo ha annunciato anche che attiverà in maniera gratuita il servizio in fibra in due strutture pubbliche (tra scuole, biblioteche e altre) di Busto Arsizio e di Varese. Tali strutture verranno scelte con i rispettivi sindaci.

La fibra ottica FTTH consentirà agli utenti di accedere a una connettività con velocità fino a 1 Giga. E di raggiungere anche zone di questi territori dove a volte, a causa di impedimenti urbanistici, non è possibile arrivare con il wireless.

I cittadini di Busto Arsizio e Varese avranno a disposizione la già esistente offerta Eolo Super in versione wireless o in fibra ottica in funzione del loro indirizzo di abitazione.

Eolo

Luca Spada, Presidente e Fondatore della società, ha detto in una nota che “Eolo ha un profondo legame con Busto Arsizio e Varese e tutta la comunità locale di questi territori. Siamo partiti proprio da questi luoghi implementando la nostra tecnologia radio e siamo pronti oggi per fare un ulteriore passo in avanti, proponendo un’offerta in vera fibra, con la prospettiva di continuare la relazione positiva e di restituzione verso le zone che ci hanno sempre supportato e dove ogni giorno operiamo. Ci teniamo a sottolineare che Eolo porterà nei centri delle due città un’offerta in fibra ottica che entrerà nelle case delle persone e non, come spesso succede, fino alla centralina/cabinet, sfruttando poi un vecchio cavo in rame, che ne indebolisce la qualità. Aggiungiamo quindi da oggi anche la fibra al portafoglio di tecnologie che abbiamo a disposizione, senza dimenticare la nostra mission di portare internet dove gli altri non arrivano”.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome