Enter The Matrix

luglio 2000 Quest’anno è l’anno di Matrix. L’annunciata doppia uscita di film (Matrix reloaded) e videogioco hanno creato grandi aspettative, il film sembra averle rispettate e il gioco? Il gioco è un po’ ambiguo, stupendo per tutti gli elementi legati …

luglio 2000 Quest'anno è l'anno di Matrix. L'annunciata
doppia uscita di film (Matrix reloaded) e videogioco hanno creato grandi aspettative,
il film sembra averle rispettate e il gioco? Il gioco è un po' ambiguo,
stupendo per tutti gli elementi legati al film, sia la storia, che completa in
parte il film, sia le mosse che si possono eseguire e che prendono ispirazione
direttamente dalla pellicola. Avremo quindi formidabili corse sulle pareti,
fantastici salti chilometrici, belle azioni in bullet time
(al rallentatore,
al tempo dei proiettili), ottima caratterizzazione dei personaggi e filmati di
intermezzo lunghi e cinematografici. Ben un'ora di pellicola è stata
girata durante le riprese del film per essere implementata esclusivamente nel
gioco, che del resto è stato scritto dagli stessi fratelli Wachowski (registi
e ideatori del mondo di Matrix) in modo che game e film si intreccino e completino
fra loro con rimandi reciproci.

La storia si ambienta per un buon 90% dentro il mondo virtuale di Matrix e
il restante 10% in un futuristico mondo reale dominato dalle macchine. Dove
gli umani sono costretti a nascondersi e a lottare per la sopravvivenza, per
non essere ridotti a fonte di energia utile alla creazione di un mondo apparente
che però sembra il vero ed unico mondo. Nel gioco dovremmo dare il nostro
prezioso contributo alla lotta contro le macchine e lanciarci in eroiche missioni.
I personaggi principali fanno parte dell'equipaggio della Logos,
un hovercraft, piccolo e agile
mezzo della flotta, ribelle al dominio
della macchina matrice del reale illusorio. Il gioco consente di controllare
solo due dei tre componenti dell'equipaggio: Ghost e Niobe, mentre
il terzo, Sparks, sarà il nostro operatore,
la guida che ci
darà preziosi aiuti durante l'azione di gioco.
La scelta del personaggio con cui giocare determinerà alcune parti del
percorso che spesso si intrecceranno con quelle dell'altro virtuale protagonista.
Lo sviluppo della storia rimane comunque invariato. Si tratta di aiutare compagni
in difficoltà, di uccidere i nemici, umanoidi o fantasmatici, gli agenti
di Matrix, che puoi sconfiggere solo momentaneamente, in modo da aiutare la
resistenza di Zion, l'unica città al mondo rimasta in mani umane.

La grafica è bella e ricca di particolari. I vestiti
dei personaggi sono molto curati ma le animazioni sono un po'
legnose e poco realistiche
, soprattutto in fase di corsa e di scalata.
La minuziosa attenzione ai particolari e ai numerosi effetti speciali fa passare
in secondo piano difetti di questo genere anche se si percepiscono svariati
errori di calcolo nelle collisioni. Il menu di avvio prevede solo la storia
principale e una curiosa modalità hacking.Con la modalità
storia
si viene caricati direttamente in Matrix, con la modalità
hacking
si ha la possibilità di “hackerare” i salvataggi
effettuati. è una modalità preziosa per chi ama giocare godendo
di tutti i vantaggi possibili. Iniziando in modalità hack si potranno
infatti inserire i trucchi che aiuteranno ad avere la vita più facile
in Matrix.

Quasi tutti i giochi hanno la possibilità di truccare la proprie carte
e questo titolo la esplicita, in armonia con la filosofia del mondo di Matrix,
nel quale tutto è lecito per difendersi dagli agenti e liberarsi dall'oppressione
delle macchine, anche rendersi immortali, per esempio.

Il sistema di controllo è immediato e si riesce subito a fare complicate
evoluzioni anche senza la presenza di un tutorial. Ogni tanto però la
presenza di troppi nemici nella schermata di gioco rende la situazione caotica
e molto arduo il controllo, ci si trova quindi a schiacciare freneticamente
tutti i pulsanti, sperando nella propria velocità e nella fortuna.

Una delle pecche del gioco è la mancanza della possibilità
di giocare in multyplayer
, ormai implementata in tutti i giochi di
questo genere. Ma non c'è da preoccuparsi perché è
prevista l'uscita di un titolo dedicato (Ubi Soft), che uscirà
nel 2004 e sarà ambientato dopo il terzo episodio cinematografico.

Qualche consiglio
Se trovate un agente scappate! L'unico che li può affrontare è
l'Eletto. Potete buttarvi senza troppi dubbi in azioni
frenetiche anche con più nemici alla volta tanto l'energia si ricaricherà
automaticamente appena ci si ferma qualche secondo. Seguite i consigli che vi
darà l'operatore di volta in volta. Fate a meno di seguire strade
diverse da quelle suggerite dall'indicatore perché le troverete
sempre sbarrate in qualche modo. Di seguito abbiamo elencati alcuni codici.

Nel menu principale cliccare su hacking, digitare la parola “cheat”
seguita dal codice:

Infinite Ammo: 1DDF2556
Maximum Firepower: 0034AFFF
Focus Restored fast: FFF0020A
Unlimited Health: 7F4DF451
Enemies can't see you: FFFFFFF1
Turbo: FF00001A
Infinite Focus: 69E5D9E4
Test Level: 13D2C77F
Multi-Player Fighting: D5C55D1E
Moon Gravity: BB013FFF
Fastest Logos: 7867F443
Taxi Driving: 312MF451
Enemies can't hear you: 4516DF45

Enter The Matrix è distribuito da Infogrames a 54,99 euro.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here