Engineering si prende Neta

Neta diventerà tutta di Engineering entro il 2005. L’acquisizione è strategica per il mercato delle utility.

Engeneering ha acquisito Neta, azienda che sviluppa soluzioni It per il mercato delle utility.


L’accordo tra le società prevede che Engineering acquisisca una quota iniziale pari al 71% del capitale di Neta, per poi salire al 100% entro il 2005, con un investimento complessivo compreso tra un minimo di circa 11 milioni di euro e un massimo di 16,5, in funzione ai risultati 2003 e 2004.


Per Engineering è anche tempo di confrontarsi con il bilancio relativo al primo semestre 2003.


I ricavi sono ammontati a 118,2 milioni di euro e l’utile netto è risultato pari a 3,6 milioni di euro.


Dal raffronto del primo semestre 2003 con il corrispondente periodo del 2002 emerge un lieve calo dei ricavi, pari al 5% a parità di perimetro di consolidamento.


Il saldo della posizione finanziaria netta a fine giugno 2003 si attesta a circa 50 milioni di euro, in diminuzione di circa 5 milioni rispetto al 31 dicembre 2002 per effetto degli investimenti effettuati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here