Endpoint security: da Dell un’unica console per stato e conformità

Dell_LogoSi chiama Dell Data Protection | Endpoint Security Suite e può essere utilizzata su tutti i dispositivi presenti sul posto di lavoro la nuova suite di sicurezza per gli endpoint messa a punto da Dell per essere compatibile anche con sistemi di terze parti.

Ideata per proteggere dati e dipendenti e soddisfare i requisiti di compliance anche in aziende dotate di team It poco numerosi e meno specializzati, Ddp | Ess offre protezione contro le minacce, autenticazione e data encryption tramite un’unica console di gestione.
Con quest’ultima suite di sicurezza Dell si candida, infatti, al ruolo di vendor capace di offrire ai clienti un unico punto di riferimento per l’acquisto e il supporto di hardware, che integra una soluzione di endpoint security.

L’ultima nata supporta, infatti, funzionalità di encryption best-of-breed che includono la protezione dei media removibili e avanzato controllo delle porte, gestione di Microsoft BitLocker e Self-Encrypting Drive in aggiunta all’Hardware Crypto Accelerator di Dell con validazione Fips 140-2 Level 3, il più elevato livello disponibile per una soluzione di crittografia su disco.

Obiettivo: proteggere l’infrastruttura di sicurezza contro malware, crittografare i dati consentendo all’It di mantenere il controllo e le chiavi di cifratura, fornire reportistica preconfigurata e consolidata su gestione e compliance.

Tutte le informazioni sul mondo Dell, le trovi su DimmiDiDell

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here