Emulex punta sullo standard 3Gio

Lo standard preferito nei piani a breve termine più di iSCSI e InfiniBand.

Ribadendo il proprio impegno nelle nuove tecnologie legate allo storage, Emulex ha dichiarato di voler spingere nel breve periodo maggiormente lo standard 3GIO, rispetto a iSCSI e InfiniBand. La società californiana ha acquistato l'anno scorso Giganet proprio con lo scopo di entrare nel mercato futuro dell'iSCSI, ma adesso sembra gettare acqua sul fuoco. A detta dei responsabili dell'azienda, infatti, non si vedono sviluppi commmerciali interessanti prima del 2003, nonostante la spinta di vendor importanti, come, per esempio, Cisco. Emulex sarebbe pertanto comunque pronta a portare i propri prodotti sul mercato se questo dovesse decollare prima, ma nel frattempo intende concentrarsi sul 3GIO. Questo anche grazie al fatto di essere stata selezionata da Intel come partner di primo livello sullo sviluppo dell'iniziativa e di essere direttamente coinvolta per questo nel gruppo di lavoro PCI-SIG. In particolare, i tecnici di Emulex ritengono il 3GIO superiore a InfiniBand per la connessione alle SAN. Per quest'ultimo, quindi, vedono un futuro relegato nel clustering dei server e, pertanto, non sarebbe di loro interesse.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here