Emc verso il network management

Gli analisti leggono le carte all’acquisizione Emc-Smarts.

La fresca acquisizione di Smarts da parte di Emc è passata al vaglio degli analisti, che sono partiti dallo stabilire un trend ormai acclarato: grandi vendor che acquistano medio-piccole aziende fornitrici di tecnologia per la gestione dei sistemi.


Il fenomeno, nel corso degli ultimi 18 mesi, ha riguardato, per esempio nel settore dell'Application performance management, Ibm, che ha acquistato Cyanea, e Veritas, che prima ancora acquistò Precise Software. E poi, a inizio 2004 ci fu la doppia acquisizione di Consera e Novadigm da parte di Hp.


Proprio i due big (Veritas, oramai è nel contesto Symantec) sono i soggetti con cui Emc, secondo gli analisti, è destinata a confrontarsi in seguito all'acquisizione di Smarts. Siamo, quindi, nel campo del system management, ma con un forte afflato di gestione delle reti aziendali.


Si perché la tecnologia Smarts porta in dote a Emc le capacità di filtrare e correlare gli eventi legati all'attività di troubleshooting e quindi di aiutare gli amministratori di sistema ad avere un migliore controllo sui propri sistemi It.


Il passo che sta compiendo Emc, quindi, secondo gli analisti, è un'associazione fra le pratiche, ormai consolidate di storage management, (per lo più in materia di San e Srm), con quelle della gestione di rete.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here