Emc cala la carta Ionix

L’obiettivo è favorire il passaggio da cloud fisico a virtuale.

Emc ha rilasciato il software Ionix, che racchiude i software di gestione per configurazione e compliance dei server provenienti dall'acquisizione di Configuresoft con la gamma di software di gestione di Emc per il controllo delle infrastrutture fisiche e virtuali.

Ionix per Service Discovery e Mapping offre visibilità di applicazioni complesse e le loro dipendenze fisiche e virtuali, supportando le esigenze di business continuity e site recovery all'interno di infrastrutture fisiche e virtuali. In più permette di mappare i server e le applicazioni prima di effettuare trasferimenti di data center, consolidamenti e migrazioni virtuali.

Ionix per It Operations Intelligence fornisce root-cause automatizzata, analisi d'impatto e servizi di monitoraggio all'interno di ambienti fisici e virtuali, oltre a consentire di visualizzare le relazioni tra macchine virtuali e server Vmware Esx che risiedono sulla rete.

Ionix per Data Center Automation e Compliance permette di scalare il data center virtuale senza dover aumentare lo staff, mentre Ionix per Service Management fa implementare servizi di gestione It Infrastructure Library (Itil) scalabili.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here