Elitel Futura spinge l’Ip

Presentata una nuova famiglia di servizi su telefonia Ip, che punta alla convergenza di comunicazione video, voci e dati in un’ottica di totale integrazione.

11 marzo 2004 E' stata annunciata oggi
ufficialmente la nascita di Elitel Futura, una nuova gamma di
servizi telefonici e dati su banda larga sviluppati da Elitel,
l'operatore di telecomunicazioni nato dalla fusione di un gruppo di aziende
regionali nate sotto l'egida di Kiwi II in pieno boom delle dotcom: Adria.com,
serena.com, lombardia.com, Tiber.com e pepper.com.
"Elitel Futura -
ha spiegato Gianluca Ranzani, responsabile marketing di Elitel
- nasce per promuovere una nuova categoria di servizi telefonici, basati su
una tecnologia che ormai può definirsi matura e consolidata. Si tratta infatti
di servizi basati su telefonia Ip, in grado di integrare voce, dati e nuove
applicazioni in un'unica rete a pacchetto
".
Risparmio e upgradabilità
sono i due elementi sui quali Elitel pone forte l'accento, non disgiunti però da
altri fattori di tipo più marcatamente tecnologico, legati alla forte
integrazione delle sue soluzioni con gli strumenti di produttività d'ufficio,
Outlook in primis, e agli innegabili vantaggi connessi alla gestione
centralizzata tramite interfaccia Web dell'intero sistema.
A 360° il target.

Elitel è in grado di proporre Futura alle aziende di medie e grandi
dimensioni, per le quali il vantaggio di migrare da soluzioni esistenti a
soluzioni su Ip (o di integrare l'Ip nell'esistente) è legato da un lato
alla possibilità di utilizzare la medesima soluzione su più sedi, dall'altro
alla possibilità di ottimizzare costi e funzionalità sia per le attività
interne, sia per i lavoratori mobili, che possono utilizzare gli stessi
strumenti agli stessi costi anche da remoto.
Per le aziende di più piccole
dimensioni, Elitel propone soluzioni scalabili, da 6, 16 e 40 utenti, con
centralino virtuale, connettività Adsl e banda minima garantita da 64 a 128 Kbps
a seconda del contratto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here