Edslan insegna: crescere in tempo di crisi si può

Edslan_Bianchi_ElioSi è chiuso a quota 75 milioni di euro il fatturato di Edslan che, nel 2014, ha registrato un incremento del 20% rispetto ai risultati riportati un anno fa.
Un traguardo del tutto eccezionale, considerato il contesto Ict all’interno del quale il Vad lombardo opera, e che non vede ancora segni reali di una solida ripresa.

Ma tant’è.
Nei dodici mesi dell’esercizio fiscale poco conclusosi, l’azienda guidata da Elio Bianchi ha visto crescere del 54% le vendite in ambito networking, registrando segnali positivi anche dalla commercializzazione di prodotti per l’It e l’Ip security.
Proprio il segmento sicurezza ha visto Edslan raddoppiare, dal 2012 a oggi, i propri risultati annuali.

A pagare sarebbero, inoltre, state scelte mirate, come quella di lanciare il nuovo sito Web e WebStore, nonché l’ingresso a listino di brand del calibro di Gigaset, Netgear, Panasonic, Acronis, Avira e Rittal utili a rispondere all’abbassamento generalizzato dei margini, messi a dura prova dalla crescente competitività registrata dal mercato di riferimento.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here