Edas: i dati Gps arrivano via Internet

I dati europei di copertura geostazionaria sono ora accessibili anche tramite Rete. Tajani: strumento di competitività utile per sviluppare prodotti e servizi.

Antonio Tajani ha inaugurato a Bruxelles Edas
(European Data Access Service), un nuovo servizio commerciale
nell'ambito del Sistema europeo di copertura geostazionaria per la
navigazione Egnos (European Geostationary Navigation Overlay Service), destinato a rendere più affidabile la navigazione satellitare in Europa e a renderne più efficace l'uso in applicazioni commerciali in ambienti difficili.

Edas supporterà servizi in settori come nebulizzazione ad alta
precisione di fertilizzanti, automazione dei pedaggi stradali, gestione
di flotte, navigazione interna, trasporto di merci pericolose o
misurazione ad alta precisione di superfici. L'accesso ai dati Gps sarà
possibile anche attraverso dispositivi mobili.

Egnos, di fatto, aumenta la precisione del Gps e
supporta applicazioni che richiedono un'elevata precisione nella
correzione di errori causati da perturbazioni atmosferiche. Rendendo
disponibili via Internet i dati Gps, Edas fa sì che gli utenti possano
usufruire delle informazioni anche in mancanza di un segnale satellitare.
Edas fornisce le stesse informazioni di Egnos, aggiungendovi dati per la fabbricazione di nuovi prodotti e servizi.

Per il vicepresidente della Commissione e commissario per l'industria e le imprese con Edas l'Ue raggiunge «un
livello assai affidabile di prestazioni favorirà la diffusione di
prodotti nuovi e innovativi e contribuirà quindi a superare l'attuale
crisi economica
».

L'helpdesk Egnos permette di iscriversi al servizio (cliccando QUI),
di porre domande sullo stato di avanzamento e sulle prestazioni dei
servizi Egnos e di consultare il documento che definisce il servizio
Edas (Service Definition Document - Edas Sdd).

Il sistema Egnos funziona con 40 stazioni di
telemetria e di controllo dell'integrità che ricevono segnali da
satelliti Gps degli Usa, 4 centri di controllo che effettuano
l'elaborazione dei dati e il conteggio delle correzioni differenziate,6
stazioni di navigazione terrestri controllano l'esattezza e
l'affidabilità dei dati da inviare ai 3 transponder satellitari di
collegamento ai dispositivi degli utenti finali.

Edas viene fornito attraverso service provider in virtù di un contratto stipulato con la Commissione europea.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here