Easynet: anche la videoconferenza è pay-as-you-go

Con il cloud si può applicare il modello di fatturazione in base all’uso anche alla telepresenza.

Easynet Global Services ha varato un nuovo modello tariffario pay-as-you-go per la soluzione di Managed Video Conferencing su piattaforma cloud, che consente di pagare per il servizio e la gestione delle videoconferenze a seconda dell'utilizzo effettivo.
Il modello di tariffazione è stato sviluppato per rispondere alla necessità espressa dagli utenti di avere opzioni più flessibili.

L'approccio è indicato per le aziende che hanno compiuto investimenti su apparati di videoconferenza, ma non richiedono un servizio dedicato e continuativo; per testare l'efficacia delle tecnologie utilizzando le proprie apparecchiature, o noleggiandole, prima di impegnarsi con un acquisto vero e proprio; per le aziende alla ricerca di un modo per aumentare l'utilizzo della videoconferenza da parte dei propri utenti.

Con i servizi gestiti di Easynet le aziende possono integrare videoconferenza e collaboration nei processi di business, utilizzando servizi di bridging e concierge avanzati.

Gli utenti del servizio pay-as-you-go possono accedere al portale per la prenotazione e selezionare il livello di servizio richiesto.

La gamma di opzioni previste spazia dagli endpoint completamente gestiti agli apparati testati e certificati per l'utilizzo in qualsiasi chiamata gestita da Easynet sia sulla propria rete che su Vpn del cliente o tramite connessione Internet, fino al servizio completo di concierge, con cui il personale dedicato del Video Network Operations Centre di Easynet gestisce il meeting dall'inizio alla fine.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here