E il videoproiettore si fa wireless

Il nuovo CP 120 di BenQ è dotato di connettività 802.11 per un collegamento senza fili al notebook

BenQ ha presentato il proiettore portatile digitale compatto
CP 120 con connettività wireless 802.11 a/b/g
integrata, peso pari a 1,3 kg e dimensioni di un foglio A5;
caratteristiche, queste, che si adattano alla sua natura mobile, per presentazioni
professionali in qualsiasi ambiente.


La struttura è realizzata in lega di alluminio e magnesio, e il Menu
nella zona superiore del proiettore ha funzione touch screen.
Il proiettore monta ottiche Zeiss, e l'obiettivo di proiezione
è riparato da un coperchio scorrevole che protegge la lente da eventuali agenti
esterni dannosi. La funzione Real Time Auto Keystone consente
di verificare in automatico il corretto angolo di proiezione, col sistema di
proiezione Texas Instruments DLP, e di ottenere un'immagine squadrata. Le 9
modalità di Applicazione
consentono di ottimizzare le impostazioni
relative a luminosità, saturazione del colore e contrasto; CP 120 offre una
riproduzione dei colori (16,7 milioni di colori) compatibile con gli standard
sRGB (Rosso, Verde e Blu) con diversi dispositivi di visualizzazione, quali
monitor, stampanti o computer portatili.


Il prezzo del proiettore digitale CP 120 è
intorno ai 1.430 euro.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here