e.Biscom sempre in rosso ma in crescita

Nei primi nove mesi del 2002 la società ha riportato ricavi per 228,7 milioni di euro e un risultato negativo per 8 milioni. Bene Fastweb che ha quadruplicato i ricavi.

18 novembre 2002 In un'altalena finanziaria che rispecchia il perdurare della crisi e i cenni di ripresa del mercato, e.Biscom ha chiuso i primi nove mesi del 2002 con ricavi in crescita e nuove perdite. I primi hanno, infatti, raggiunto quota 228,7 milioni di euro, superando di due volte e mezza quelli totalizzati nel medesimo periodo dell'esercizio precedente. Mentre le perdite hanno registrato un risultato negativo per 8 milioni di euro e per 67,9 milioni a livello consolidato.
Nello stesso periodo, Fastweb ha quadruplicato i propri risultati portando a quota 157,3 milioni di euro i propri ricavi. Positivo anche il margine operativo del gioiello di famiglia che, da gennaio a settembre di quest'anno, ha raggiunto il milione di euro e, nel terzo trimestre di quest'anno, ha portato a 131.500 il numero dei nuovi abbonati, rispetto ai 104mila di fine giugno. In anticipo rispetto alle previsioni, nel terzo trimestre del 2002, il margine operativo lordo consolidato di e.Biscom è ulteriormente migliorato, attestandosi a quota -3,3 milioni di euro rispetto ai -11,6 del quarter precedente.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here