E anche Mozilla vuole l’App market

Lo annuncerà la prossima settimana in occasione del Mobile World Congress di Barcellona.

Il "marketplace" di Mozilla è ormai dietro l'angolo.
 Seguendo la scia di Apple e Google, anche Mozilla si lancerà presto nell'agone proponendo un nuovo store virtuale attraverso il quale gli sviluppatori potranno commercializzare o semplicemente diffondere le proprie applicazioni HTML5.
 
Il debutto dell'offerta firmata Mozilla dovrebbe arrivare nel corso della prossima edizione del "Mobile World Congress" che si terrà a Barcellona, in Spagna, dal 27 febbraio al 1° marzo.

A detta di Mozilla, la stella polare che ha guidato lo sviluppo del nuovo "marketplace" è la volontà di mettere a disposizione dei programmatori di tutto il mondo uno strumento che sappia esaltare le innovazioni senza limitare, allo stesso tempo, la libertà degli utenti.

Stando a quanto emerso sul blog ufficiale della società, il negozio virtuale non aprirà i battenti prima di alcuni mesi ma, nel frattempo, a partire dall'evento iberico, gli sviluppatori potranno iniziare ad inviare le loro "creazioni".
 
Per i vertici di Mozilla, la piattaforma dovrebbe aiutare i programmatori a ridurre in modo sostanziale i costi per la realizzazione, l'aggiornamento e le attività di manutenzione delle applicazioni offrendo un "inedito" strumento per il collegamento diretto con la clientela.
A tal proposito, i "Mozilla Labs Apps" hanno comunicato di aver messo a punto nuove interfacce per lo sviluppo, già trasmesse al W3C per richiederne la standardizzazione. Uno speciale meccanismo in grado di stabilire, di volta in volta, l'identità dell'utente consentirà di mantenere sempre il massimo controllo sui contenuti legando le applicazioni al singolo utente piuttosto che ad un dispositivo o ad una piattaforma.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here