Due acquisizioni per Ibm

Rileva Spss e Ounce Labs.

E' il momento delle acquisizioni per Ibm, che ne annuncia due in due giorni.

Nella giornata di ieri la società ha reso noto di aver raggiunto un accordo per rilevare Spss, società attiva nell'area del software, servizi e soluzioni per l’analisi predittiva.
L'operazione, che ha un valore di 1,2 miliardi di dollari, paria un controvalore di 50 dollari per ciascuna azione Spss, dovrebbe rafforzare il posizionamento di Big Blue nell’area dell’Information on Demand e della Business Analytics.
 
L'integrazione delle soluzioni Spss, infatti, aggiunge un'ampia gamma di capacità analitiche al portfolio Ibm, aprendo la strada allo sviluppo di nuove soluzioni per differenti settori d’industria: acquisizione e mantenimento di clienti nel settore finanziario, migliore conoscenza dei dati del paziente nella sanità, prevenzione del crimine nel settore pubblico e organizzazione degli spazi per il mondo della distribuzione. 

E' di oggi invece la notizia dell'acquisizione di Ounce Lab, società privata statunitense che produce software per ridurre i rischi e i costi legati alla sicurezza e alla compliance.

Con questa operazione, della quale non sono invece noti i termini finanziari, Ibm rafforza invece gli asset legati al brand Rational: le soluzioni Ounce Labs verranno infatti integrate nella famiglia Rational AppScan per la verifica alla conformita delle normative di sicurezza e vulnerabilità applicativa.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here