Dopo il gelato le caramelle: Android evolve così

In estate possibile il varo di una nuova versione del sistema operativo mobile di Google. Questa volta si estende fino al desktop.

Se da un lato i produttori di dispositivi mobili ancora non hanno dato davvero il via alla transizione da Gingerbread a Ice Cream Sandwich, per Google Android è un progetto in continua evoluzione.
Così, secondo quanto pubblicato in questi giorni da Digitimes, la società starebbe preparando per l'estate un nuovo debutto: quello di Android 5.

Il nome in codice sarà Jelly Bean e, sempre secondo quanto riportato dal sito taiwanese, gli toccherebbe un compito non da poco: galvanizzare l'attenzione degli utenti, e soprattutto dei produttori di dispositivi, in concomitanza con l'arrivo di Windows 8.
Finora, è il succo della questione, Ice Cream Sandwich non avrebbe attratto l'audience sperata.
Diventa così necessario accelerare il passo.
E se la transizione da Gingerbread a Ice Cream Sandwich è stata guidata nel nome di una piattaforma unificata per tablet e smartphone, Jelly Bean si spingerà ancora più avanti, fino a toccare il mondo del desktop, arrivando dunque fino ai notebook.

L'idea, nelle sue linee di base, non è del tutto nuova e porta una matrice ben precisa: il progetto Atrix di Motorola, ovvero un telefono con funzionalità di computing avanzate, declinato, in questa occasione, in modalità “device-independent”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here