I dispositivi multifunzione al tempo del digital workplace

La nuova serie IM di Ricoh è composta da 13 dispositivi multifunzione intelligenti a colori A3 che offrono una velocità di stampa compresa tra 20 e 60 pagine al minuto

L’ufficio del passato lo conosciamo tutti, con i computer da scrivania collegati con driver vecchiotti a una stampante o a una fotocopiatrice che sono ferme in attesa di un tecnico che risolva un problema o di un volonteroso che sostituisca il toner.

L’ufficio del presente, senza scomodare il futuro, è invece tutt’altra cosa perché si può popolare di dispositivi multifunzione progettati e costruiti per valorizzare la creatività di chi li usa e per consentire a tutti di interagire con i colleghi e di collaborare.

La parola d’ordine per questo nuovo modo di concepire l’attività in ufficio è digital workplace. Un ambiente davvero smart, per usare un’altra definizione inglese ormai entrata nel linguaggio comune per sottintendere una tecnologia amichevole e nello stesso tempo in grado di aumentare l’efficienza di chi la impiega.

Una tecnologia che permetta di accedere nel migliore dei modi possibili alle funzioni tipiche di un luogo di lavoro come stampare, copiare, scansionare documenti.

Dal proprio posto di lavoro verso il multifunzione più vicino, direttamente da qualsiasi dispositivo dell’organizzazione o addirittura dal proprio tablet o smartphone quando si è lontani dalla sede di lavoro. Sapendo di lavorare su macchine sempre efficienti perché controllate e aggiornate, nel firmware e nelle applicazioni a bordo, da un’intelligenza centrale.

Una nuova gamma di multifunzione intelligenti in formato A3

Ricoh ha lavorato molto negli ultimi anni per mettere a punto dispositivi multifunzione intelligenti che potessero trovare la loro collocazione elettiva in un digital workplace. E ci è riuscita, oltre che per le elevate caratteristiche hardware delle sue macchine, per la messa a punto di piattaforme tra le quali spicca Always Current Technology, una soluzione che consente di lavorare in modo più smart grazie a tecnologie che offrono scalabilità, sicurezza, sostenibilità e semplicità.

Mediante questa piattaforma è possibile accedere a un’ampia gamma di applicazioni, aggiornamenti e funzionalità aggiuntive per cui i dispositivi sono sempre perfettamente efficienti. Always Current Technology garantisce scalabilità per rispondere alle esigenze attuali e future degli ambienti di lavoro, offrendo allo stesso tempo sicurezza e software sempre aggiornati.

Ed è proprio con questa piattaforma che si interfaccia, per parlare dell’ultima novità di casa Ricoh in fatto di hardware, la nuova serie IM composta da 13 dispositivi multifunzione intelligenti a colori A3 che offrono una velocità di stampa compresa tra 20 e 60 pagine al minuto. Tutti i modelli integrano stampa, scansione, copia, accessori per la finitura fino a formati di stampa SRA3, nonché supporto standard per la stampa mobile.

I nuovi multifunzione di Ricoh sono molto facili da usare, grazie a Smart Operation Panel, un pannello touch dotato di un processore di ultima generazione che velocizza l’utilizzo delle applicazioni installate

Sono molto semplici da utilizzare grazie allo Smart Operation Panel, un pannello touch dotato di un processore di ultima generazione che velocizza l’utilizzo delle applicazioni installate.

L’interfaccia può essere personalizzata per rispondere alle esigenze dello specifico ambiente di lavoro e gestire al meglio i relativi workflow.

Mediante Ricoh Intelligent Support, i tecnici Ricoh possono accedere da remoto allo Smart Operation Panel per una rapida risoluzione di eventuali problematiche e per effettuare gli aggiornamenti del firmware.

Multifunzione per aziende in trasformazione

«Oggi le aziende devono trasformarsi sempre più velocemente - sottolinea Laura Venturini, Product Marketing Manager di Ricoh Italia - e sappiamo bene che i nostri clienti hanno nuove necessità e che gli ambienti di lavoro si estendono oltre agli uffici tradizionali. I nuovi dispositivi intelligenti di Ricoh permettono di installare applicazioni con grande flessibilità per lavorare in modo più efficiente e produttivo. Chiamiamo questo approccio Dynamic Workplace Intelligence, sottolineando così la flessibilità con cui lavoriamo con i nostri clienti per sviluppare ambienti di lavoro su misura».

Laura Venturini, Product Marketing Manager di Ricoh Italia

Un ambiente di lavoro smart prevede un’elevata disponibilità delle informazioni. Questo paradigma comporta la necessità di un adeguato livello di sicurezza anche a livello di dispositivi multifunzione.

«La sicurezza delle informazioni e la possibilità di accedervi rapidamente sono aspetti fondamentali per il digital workplace -conferma Laura Venturini -. Ed è proprio per questo motivo - conclude la manager - che la sicurezza è una priorità per Ricoh: i nuovi multifunzione integrano funzionalità all’avanguardia per la crittografia a protezione delle informazioni».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.