Disponibile la beta2 di Windows Xp

Due le versioni del prodotto: Home Edition e Professional

La versione beta 2 di Microsoft Windows Xp mette in luce alcune caratteristiche del nuovo sistemo operativo. Caratterizzato da una interfaccia grafica che semplifica le operazioni di elaborazione, il sistema operativo è disponibile nella versione Home Edition, per il mercato domestico, solo a 32 bit, e nella versione Professional per il mercato business. Nella prima, la nuova funzione di raggruppamento consente agli utenti di organizzare file e cartelle più facilmente, mentre è possibile passare da un utente all'altro e personalizzare una schermata iniziale per poter far condividere lo stesso computer da più persone. Una semplice procedura consente anche di installare e configurare una rete domestica. La funzione "Condivisione connessione Internet" permette a più persone di connettersi. Infine, il nuovo Windows Xp consente di collegarsi con altri dispositivi personali, quali cellulari, agende elettroniche o Mp3. Entrambe le versioni hanno architettura Nt, una personal firewall e la funzione Remote assistance per richiedere assistenza via computer ad amici o tecnici indipendentemente da dove si trovino.
La versione Professional è disponibile anche a 64 bit, solo in inglese e solo in versione Oem. Le versioni definitive sono previste nella seconda parte dell'anno. I requisiti di sistema richiesti dal nuovo Xp sono: processore Pentium a 233MHz o superiore, consigliato a 300 MHz; memoria minimo a 64 M di Ram, raccomandati 128 Mb. Supporta fino a 4 Gb.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here