Difficolta e licenziamenti per Sybase

Negativi, ma in linea con le previsioni. Così sono stati accompagnati, in sede ufficiale, i dati di bilancio di Sybase, che ha chiuso il 1997 con una perdita complessiva di 55,4 milioni di dollari e un regresso superiore al 10% nel fatturato, sc

Negativi, ma in linea con le previsioni. Così sono stati accompagnati, in
sede ufficiale, i dati di bilancio di Sybase, che ha chiuso il 1997 con una
perdita complessiva di 55,4 milioni di dollari e un regresso superiore al
10% nel fatturato, sceso a 903,9 milioni di dollari. Il rosso del '96,
comunque, era stato superiore, avendo raggiunto i 79 milioni di dollari.
Alle difficoltà operative, si è aggiunto per la società il "caso
Giappone", dove gli analisti hanno scoperto una sovrastima del fatturato e
hanno costretto i contabili a rivedere le cifre. In sostanza, i dirigenti
locali hanno cambiato i contratti standard per dimostrare di aver venduto
più software di quanto in realtà è successo. La società ha già pre
so
provvedimenti nei confronti dei responsabili?
Pesante è stato soprattutto il quarto trimestre, nel quale ci sono state
perdite per 25,5 milioni di dollari e un fatturato in discesa (del 16,6%),
a 223,2 milioni di dollari. Il presidente e Ceo, Mitchell Kertzman, ha
attribuito le difficoltà al business sui server, ma ha espresso fiducia
verso Adaptive Server e PowerBuilder, ritenendoli veicoli di nuove entrate
e, dunque, pronosticando un ritorno alla profittabilità già a partire da
l
prossimo trimestre.
Non sono stati esclusi nuovi tagli di organico, per recuperare sui costi.
Attualmente l'azienda conta 5.658 dipendenti. Non sono stati rilasciati
ulteriori dettagli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here