Device iOS blindati con Systems Management di Panda Security

Panda_System_ManagementPermettono una gestione semplificata e centralizzata le nuove funzionalità introdotte da Panda Security nell’ultima versione di Systems Management.

La soluzione multi-piattaforma per gestire, monitorare e fornire supporto a tutte le tipologie di dispositivi da una console Web si è, infatti, arricchita della capacità di aggiungere patch individuali alle policy create, garantendo maggior controllo nella gestione delle patch, mentre si è aggiunta la possibilità di rafforzare in modo significativo la sicurezza dei dispositivi iOS definendo le caratteristiche delle password stabilite dagli utenti.
Inoltre, per assicurare un utilizzo più produttivo del dispositivo, possono essere bloccate funzioni, quali l’installazione di giochi e applicazioni, e stabilite le configurazioni Vpn e Wi-fi in modo centralizzato.

Altrettanto nuova, è, poi, la possibilità di installare gli agent da remoto direttamente dalla già citata console Web. In questo modo, una volta che un agent di Systems Management è stato installato su un dispositivo, rileverà in modo automatico i computer in rete che non possiedono Systems Management per implementarlo in un click.

Non a caso, anche con quest’ultima versione, gli obiettivi da perseguire per Panda si confermano gestione semplificata, incremento della produttività, riduzione dei costi e agevolazione dell’autonomia degli amministratori It, senza compromettere la sicurezza per la rete It dei clienti.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here