Deloitte: le cinque leve con cui la tecnologia consumer cambierà il business

Secondo Deloitte, nei primi mesi di quest’anno il numero di smartphone dotati di un lettore di impronte digitali supererà per la prima volta il miliardo, e oltre dieci milioni di attacchi informatici verranno sferrati, nel corso dell’intero 2017, contro siti web di aziende e istituzioni pubbliche.

È quanto sostiene il fornitore di servizi professionali nelle sue TMT Predictions riferite, nel breve e medio periodo, ai trend e alle innovazioni che interesseranno il settore Technology, Media e Telecommunications a livello globale.

gx-deloitte-tmt-2017-biometric-securityNe esce un quadro in cui, da un lato, gli smartphone dotati di rilevatori di impronte digitali utilizzati regolarmente da milioni di utenti per sbloccare rapidamente il proprio dispositivo smart senza dover ricordare e digitare complicate password, magari al buio o mentre si è in movimento, avranno il merito di sdoganare l’utilizzo delle impronte digitali per l’autenticazione degli individui e l’autorizzazione dei pagamenti anche presso banche, aziende e istituti scolastici in alternativa all’utilizzo di Pin o badge.
Dall’altro, il picco di attacchi DDoS previsti per il 2017, anche a causa della diffusione di oggetti connessi a Internet facilmente vulnerabili, farà dell’It security non più un’opzione ma una necessità assoluta per le aziende.

I trend nel medio termine

gx-deloitte-tmt-2017-indoor-navigationAncora in base alle Deloitte TMT Predictions, entro il 2022 assisteremo alla diffusione massiva di automobili dotate di sistemi di Automatic Emergency Braking messi a punto per scansionare lo spazio davanti al veicolo e attivare automaticamente un’azione immediata sui freni nel caso in cui la reazione del conducente non fosse immediata e il rischio di collisione imminente.
Nell’arco dei prossimi cinque anni, inoltre, Deloitte stima che la navigazione “indoor”, ossia in spazi chiusi al momento non coperti dalla navigazione satellitare che, a oggi, ha completamente rivoluzionato il modo di orientarsi negli spazi esterni, sarà largamente disponibile.

Deloitte_TMT_Predictions_InfographicIn questo modo, entro il 2022, saremo in grado di utilizzare regolarmente applicazioni per la navigazione all’interno degli edifici utili a supportare i clienti nell’individuare velocemente i prodotti che cercano all’interno di centro commerciale, o in un auditorium dove gli spettatori vengono guidati verso il punto ristoro più vicino o ad un ospedale in cui medici e parenti riescono a raggiungere rapidamente un paziente o una strumentazione.

Affinché tutto ciò si realizzi e questo nuovo tipo di navigazione sia abilitato con successo occorre, però, sia collezionare mappe riportanti l’interno degli edifici, sia individuare un sistema affidabile di calcolo della posizione in tali spazi.

Vendite tablet giù, dischi in vinile su

Chiudono il quadro tracciato da Deloitte con le sue “predictions” due previsioni tra loro opposte.
Entrambe riferite al 2017, l’una decreta il declino dei tablet, per i quali è previsto un calo delle vendite pari al 10 per cento, rispetto ai 182 milioni di dispositivi commercializzati in tutto il mondo nel 2016, sopperiti da smartphone dagli schermi sempre più grandi e da pc sempre più leggeri. L’altra una crescita a doppia cifra nel mercato dei dischi in vinile che, entro la fine di quest’anno, genererà oltre un miliardo di dollari di ricavi.
Per il settimo anno consecutivo, complice una nicchia di nostalgici di tutte le età, il mercato del vinile godrà, infatti, di una crescita a doppia cifra sia in termini di numero di dischi venduti, stimata intorno ai 40 milioni, sia in termini di giro d’affari, pari al sette per cento dei ricavi dell’intera industria musicale globale.
Ma sebbene i dati sembrino suggerire l’inaspettata rinascita di un formato dato per spacciato solo dieci anni fa, la realtà è che gli appassionati del vinile continueranno a rimanere una nicchia limitata di collezionisti, più che di appassionati di musica che, dalla loro, hanno decine di milioni di tracce a portata di clic.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here