Dell: sempre più vicino il buyout

Tutto arebbe ormai definito: la maggioranza a Michael Dell. Microsoft dentro con 2 miliardi di dollari.

Anche se il lunedì è trascorso senza che alcun annuncio di buyout sia trapelato, anche se tutto tace dalle fonti ufficiali, è evidente che siamo nella fase di accelerazione.
Secondo le agenzie statunitensi il piano di buyout di Dell sarebbe definito e probabilmente nel corso della note si potrebbe arrivare alla firma.

Bloomberg si azzarda anche a dare una valutazione economica complessiva dell’operazione, al di là delle stime dei giorni scorsi: le azioni Dell dovrebbero avere una valutazione compresa tra I 13.50 e i 13.75 dollari l’una, per un totale di 24 miliardi di dollari.
E la quota che Microsoft sembrerebbe disposta a investire non dovrebbe essere inferiore ai 2 miliardi di dollari.
Da parte sua, il Ceo Michael Dell dovrebbe rilevare azioni er 700 milioni di dollari, che aggiunte al suo investimento esistente nell’azienda, pari al 15,7 per cento delle azioni, porterebbe la sua quota a 3,6 miliardi di dollari, garantendogli di fatto la partecipazione maggioritaria nell’azienda tornata privata.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here