Dell sempre più aggressiva

L’obiettivo è stato dichiarato davanti agli analisti dallo stesso chief executive Michael Dell, il quale già un paio di settimane fa aveva sostenuto che l’intenzione di Dell è quella di assicurarsi il 40% del mercato dei pc nei prossimi anni. E per far …

L'obiettivo è stato dichiarato davanti agli analisti dallo stesso chief executive Michael Dell, il quale già un paio di settimane fa aveva sostenuto che l'intenzione di Dell è quella di assicurarsi il 40% del mercato dei pc nei prossimi anni. E per farlo non lesinerà colpi, anche e soprattutto sul fronte dei prezzi, a dispetto di chi continua a ripetere che non vi siano più margini sufficienti a combattere una guerra basata sul downpricing.
Per Dell è comunque il momento di agire. E non è un caso che proprio in questi giorni, quando tutti i principali vendor si danno appuntamento a New York, per il TechXNy, la società abbia annunciato una politica commerciale estremamente aggressiva per le macchine con il nuovo processore Pentium IV. Nella sostanza, la società avrebbe deciso di commercializzare le macchine con Pentium IV a un prezzo decisamente più aggressivo rispetto alle quotazioni possibili per i Pentium III, incoraggiando in tal modo la transizione.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here